Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

La regina dei castelli di carta. Millennium trilogy. Vol. 3 - Stieg Larsson - copertina

La regina dei castelli di carta. Millennium trilogy. Vol. 3

Stieg Larsson

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Carmen Giorgetti Cima
Editore: Marsilio
Anno edizione: 2010
Formato: Tascabile
Pagine: 857 p., Brossura
  • EAN: 9788831707084
Salvato in 38 liste dei desideri

€ 9,24

Venduto e spedito da Lin Bookstore

Solo una copia disponibile

+ 4,90 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO USATO

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 9,24 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La giovane hacker Lisbeth Salander è di nuovo immobilizzata in un letto d'ospedale, anche se questa volta non sono le cinghie di cuoio a trattenerla, ma una pallottola in testa. È diventata una minaccia: se qualcuno scava nella sua vita e ascolta quello che ha da dire, potenti organismi segreti crolleranno come castelli di carta. Deve sparire per sempre, meglio se rinchiusa in un manicomio. La cospirazione di cui si trova suo malgrado al centro, iniziata quando aveva solo dodici anni, continua. Intanto, il giornalista Mikael Blomkvist è riuscito ad avvicinarsi alla verità sul terribile passato di Lisbeth ed è deciso a pubblicare su "Millennium" un articolo di denuncia che farà tremare i servizi di sicurezza, il governo e l'intero paese. Non ci saranno compromessi. L'ultimo capitolo della trilogia di Stieg Larsson è ancora una volta una descrizione della società contemporanea sotto forma di thriller. Un romanzo emozionante di trame occulte e servizi segreti deviati, che cattura il ritmo del nostro tempo e svela a cosa possono condurre le perversioni di un sistema malato. Una storia che, fedele all'anima del suo autore, narra di violenza contro le donne, e di uomini che la rendono possibile.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,36
di 5
Totale 16
5
9
4
3
3
3
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Aurora

    22/09/2019 21:34:08

    La trilogia Millennium mi è piaciuta molto e mi ha tenuta incollata alle sue pagine, ma sinceramente il terzo episodio l'ho trovato a volte troppo lungo e troppo pieno di fatti secondari e di personaggi, che non si riusciva a tenere il filo a volte, perdendo qualche personaggio per strada...ecco perchè anzichè 5 stelle, come i precedenti, ne ho date solo 4. Lisbeth e Mikael mi mancheranno.

  • User Icon

    valix1980

    23/01/2019 12:52:44

    Bel libro come tutti quelli della serie

  • User Icon

    Agnes

    28/11/2018 08:08:24

    Se il secondo capitolo della saga è stato, a mio parere, leggermente inferiore al primo, questo invece è assolutamente all'altezza. Quando l'ho finito mi è rimasta quella sensazione di dispiacere che rimane solo dopo aver letto qualcosa di davvero speciale.

  • User Icon

    Alessandro ^_^

    20/08/2016 17:56:59

    Storia molto lenta e ricca di numerosi (forse troppi) intrecci che a tratti confondono il lettore. Lisbeth Salander diventa quasi una comparsa per quasi tutto il libro anche se nel finale torna la vera protagonista. Larsson ha dato un'impronta decisamente politica a questo libro e con l'uso dei suoi personaggi ha descritto il suo punto di vista davanti a mafia, corruzione e imbrogli del governo svedese. La trilogia merita comunque di essere letta anche per capire che abbiamo perso un grandissimo scrittore. ^_^

  • User Icon

    Simone

    12/02/2015 18:19:31

    Dopo aver letto i primi due volumi, si deve necessariamente chiudere la trilogia con quest'altro must di Stieg Larsson. Forse qui la trama ed il finale sono leggermente in calando rispetto ai primi due tomi, ma da fan del compianto autore svedese, non posso che votarlo con il massimo dei voti!

  • User Icon

    LucyLucia

    26/09/2012 09:48:23

    Davvero bello, ha recuperato rispetto al secondo, che ho trovato piu' noioso - lento. Bella la trama, bella scrittura, molto piacevole da leggere e ottima conclusione della trilogia! Consigliato

  • User Icon

    Valerio

    06/08/2012 17:28:57

    Così e così: il libro risulta nel complesso interessante. E' ben scritto, ottima la caratterizzazione dei personaggi (anche se alcune abitudini e modi di fare ad essi associati a volte risultano un pò troppo fantasiosi), ottimi anche i dialoghi. La storia però, scorre per gran parte del libro un pò troppo lenta e si arriva a tirare in ballo troppi personaggi che difficilmente si riesce a tenere a mente. Gli eventi sono comunque sempre ben concatenati tra loro e piano piano tutte le tessere del puzzle trovano la loro naturale sistemazione. Sicuramente delle oltre 800 pagine le più frizzanti sono le ultime 50-60. Il resto è quasi sempre descrizione di fatti e personaggi. La trilogia è comunque davvero molto avvincente sebbene io ritenga che il massimo l'autore l'abbia raggiunto nel secondo volume. Il terzo può apparire appunto un pò noioso ma comunque va a completare il quadro (quanto mai ingarbugliato) dell'esistenza di Lisbeth.

  • User Icon

    FB

    15/07/2012 10:14:10

    Stupendo, coinvolgente, affascinante...e un poco triste considerando la prematura morte dell'autore e l'impossibilità di leggere nuove avventure di Lisbeth e Mikael! TRILOGIA FANTASTICA!!!!

  • User Icon

    PAOLA

    18/04/2012 21:12:27

    Libro veramente bello! L'unica nota stonata è il sesso vissuto solo come puro godimento, che io non approvo. Per il resto un ottimo finale di trilogia.

  • User Icon

    nihil

    29/03/2012 18:47:14

    Concordo con Katia, inoltre l'autore qui è davvero esageratamente prolisso e cervellotico, al punto che alla fine non si vede l'ora che il libro termini. Di ottimo c'è come al solito la caraterizzazione dei personaggi, con personalità ben definite e che agiscono con coerenza. Buoni anche i dialoghi.

  • User Icon

    Katia

    27/01/2012 10:43:47

    Come in ogni saga che si rispetti, man mano che si va avanti con gli episodi/libri, si perde qualcosa. Non è giusto paragonare un libro rispetto ad un altro, ma parliamo di "trilogia" ed è ammessa una deroga. Il terzo di Larsson è quello che mi è piaciuto meno. La nostra beniamina, seppur al centro della trama, viene messa da parte. Intervengono molti, anzi troppi personaggi i cui nomi sono illeggibili ed impronunciabili. Tanti intrecci di conoscenze di personaggi politici messi in modo tale da far perdere il segno... Poi alla fine si risolve tutto in poche pagine. Magari il mio commento è troppo sbrigativo, ma la suspence che mi ha lasciato Uomini che odiane le donne, non ha uguali.

  • User Icon

    Giovanni Pilone

    26/09/2011 13:02:29

    Il terzo libro è una spy story coinvolgente e trascinante. Completa la storia rimasta un po' sospesa nel secondo libro ed è la riabilitazione e la vendetta di Lisbeth. Larsson è uno scrittore fantastico che ha saputo creare un universo di personaggi che è davvero un peccato dover lasciare. Speriamo che esca un quarto libro. Sono convinto che la storia tra Mikael e Lisbeth avrebbe avuto un seguito. Comunque è un capolavoro, come gli altri due della trilogia.

  • User Icon

    Beatrice

    05/09/2011 09:31:08

    Trilogia bellissima. E questo è in assoluto il migliore dei tre volumi. Storia appassionante, personaggi eccezionali. Lisbeth è davvero indimenticabile. Spiace che Stieg Larsson non possa più raccontarci storie.

  • User Icon

    Alex

    04/02/2011 15:18:13

    Direi proprio il più bello dei 3 volumi; un giallo che sfuma sul thriller, sul comico, sul drammatico, sul romantico; avvolge un po' tutti i campi e non c'è niente che sia stato lasciato al caso; un ottimo libro per la fine di una bella trilogia!!

  • User Icon

    Sabina F

    16/09/2010 13:00:31

    Trilogia eccezionale, giallo entusiasmante. La saga è leggibile anche partendo dalla lettura del 3zo volume, andando a ritroso. Il personaggio di Lisbeth è unico, commovente e indimenticabile.

  • User Icon

    carlo

    30/08/2010 17:46:54

    Ormai lo stile dell'autore è chiaro: 150-200 pagine di preparazione alla trama, che servono per definire i successivi esplosivi colpi di scena. Ancora una volta è magistrale la gestione del plot: ogni scena, ogni personaggio,ogni sviluppo è funzionale e congeniale alla trama, tanto che non è sbagliato definire la storia come la vera protagonista del romanzo. Il tutto corredato da una notevole capacità di scrittura. Nell'ultimo capitolo della trilogia l'autore sceglie la via del legal thriller, con tanto di processo finale. Il talento di Larsson mancherà a noi tutti

Vedi tutte le 16 recensioni cliente
  • Stieg Larsson Cover

    Karl Stig-Erland Larsson era un giornalista e scrittore svedese. Esperto mondiale di movimenti di estrema destra, collaboratore di diverse testate, corrispondente dall’Inghilterra, consulente del ministero di Giustizia, inviato per l’Osce, aveva lavorato anche come consulente di Scotland Yard. Nel 1995, dopo l’omicidio di cinque ragazzi a Stoccolma per mano di estremisti di destra, aveva fondato la rivista «Expo», con intenti antirazzisti.Stieg Larsson riteneva di avere una missione: sempre impegnato in prima linea contro razzismo, antisemitismo, fascismo, movimenti nazionalisti, discriminazioni, abusi sulle donne, si identificava totalmente con il proprio lavoro.Bersaglio di gruppi neonazisti, è stato costretto a vivere per anni protetto dalla polizia,... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali