Remembered. Conversations with Gershwin, Astaire, Levant, Whiteman e Altri - CD Audio di George Gershwin,Paul Whiteman

Remembered. Conversations with Gershwin, Astaire, Levant, Whiteman e Altri

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Paul Whiteman
Compositore: George Gershwin
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Delos
Data di pubblicazione: 1 gennaio 2005
  • EAN: 0013491810027
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 14,50

Punti Premium: 15

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Interviste e narrazione di Tony Thomas
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • George Gershwin Cover

    Compositore statunitense di origine russa. Trascorse l'infanzia nei quartieri più popolari di New York, dove assimilò le vecchie canzoni popolari, il ragtime, il blues. Da adolescente prese regolari lezioni di musica, anche se in una forma un po' dilettantesca. Il suo primo lavoro lo svolse nell'ambito dell'industria della canzone, partendo dal gradino più basso: song-plugger, cioè strimpellatore di canzoni nuove per i clienti di una casa editrice. In seguito fu pianista accompagnatore di spettacoli musicali.?Intanto, aveva cominciato a comporre canzoni: il suo primo grande successo, Swanee (1919), cantata da Al Jolson, gli aprì le porte dei palcoscenici di Broadway. Divenne così – spesso in collaborazione con il fratello Ira per i testi – uno dei più fortunati compositori di musicals (Lady... Approfondisci
  • Paul Whiteman Cover

    Direttore d'orchestra statunitense. Lanciò, negli anni Venti, la formula del «jazz sinfonico», ottenendo l'appellativo di «re del jazz», in realtà ingiustificato poiché con il linguaggio jazzistico le sue pompose orchestrazioni non avevano alcun legame sostanziale, anche se egli ingaggiò solisti importanti di jazz (Bix Beiderbecke, Frankie Trumbauer, Eddie Lang, Joe Venuti, Bunny Berigan tra gli altri). Nel 1924 commissionò e tenne a battesimo, a New York, la Rhapsody in blue di Gershwin. Approfondisci
Note legali