Repo Men (DVD)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Stati Uniti; Canada
Anno: 2010
Supporto: DVD
Vietato ai minori di 18 anni
Salvato in 5 liste dei desideri

Tutto ha un prezzo. Anche la tua vita!

In un futuro non troppo lontano gli uomini sono riusciti ad allungarsi la vita grazie a sofisticati e costosi organi artificiali. Se non si è in regola con i pagamenti la società che li produce invia i suoi "esattori" a riprendersi l'organo. Remy è il migliore, ma non riesce più a pagare per il suo nuovo cuore, la Union invia il suo ex partner, Jake, a cercarlo...

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    ILSanto

    26/02/2019 08:19:18

    Film di ottimo livello

Azione e colpi di scena fino all'ultimo fotogrammma

Trama
Nel futuro prossimo, la multinazionale The Union fornisce l'impianto di infallibili organi meccanici per migliorare le prestazioni di vita a fronte di periodici versamenti di denaro. Ai clienti insolventi fanno visita i "repo men", agenti autorizzati all'espianto immediato senza il minimo riguardo per la sopravvivenza dei corpi ospiti. In seguito ad un incidente sul lavoro, anche il miglior recuperatore in circolazione subisce l'installazione di un cuore artificiale, con la conseguenza di diventare in breve un bersaglio per il suo ex socio. 

 
  • Produzione: Universal Pictures , 2017
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 115 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1);Spagnolo (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese per non udenti; Portoghese; Olandese; Spagnolo; Rumeno
  • Formato Schermo: 2,35:1 16:9
  • Contenuti: Scene eliminate - Gli spot della Union - Gli effetti visivi - Commento al film del regista Miguel Sapochnik e degli sceneggiatori, Eric Garcia e Garrett Lerner
  • Liev Schreiber Cover

    Propr. Isaac L. S., attore e regista statunitense. Studia recitazione alla Yale School of Drama e alla Royal Academy of Dramatic Art di Londra ed esordisce a Broadway, continuando a lavorare in teatro, impegnato soprattutto in adattamenti shakespeariani, anche dopo il debutto al cinema (nel 1994 in Agenzia salvagente di N. Ephron). Sul grande schermo, ottenuta notorietà con il personaggio di Cotton Weary, sospetto assassino nella trilogia horror Scream (1996, 1997, 2000) di W. Craven, recita in RKO 281 - La vera storia di Quarto potere (1999) di B. Ross, in cui interpreta il giovane O. Welles, Kate & Leopold (2001) di J. Mangold, The Manchurian Candidate (2004) di J. Demme, L'amore ai tempi del colera (2007) di M. Newell. Nel 2005 firma la sua prima regia con Ogni cosa è illuminata, sul soggiorno... Approfondisci
  • Jude Law Cover

    "Propr. David J. L., attore inglese. Attore televisivo e teatrale di successo, debutta nel cinema negli anni ’90. Nel 1997 interpreta l’indecifrabile Mezzanotte nel giardino del bene e del male di C. Eastwood e Gattaca - La porta dell’universo di A. Niccol. Acquista visibilità grazie ai ruoli da protagonista in eXistenZ (1999) di D. Cronenberg e nelle mastodontiche produzioni Il talento di Mr. Ripley (1999) di A. Minghella e Il nemico alle porte (2001) di J.-J. Annaud. Si distingue poi nei ruoli di un gigolò meccanico in A.I. Intelligenza artificiale (2001) di S. Spielberg, del fotografo-killer che dà la caccia a T. Hanks in Road to Perdition (2002) di S. Mendes, di Errol Flynn in The Aviator (2004) di M. Scorsese e dell’affascinante redattore di necrologi che si innamora di J. Roberts nella... Approfondisci
  • Forest Whitaker Cover

    Attore e regista statunitense. Interprete afroamericano dal volto rassicurante e dal fisico imponente, è abilissimo nell'usare toni dimessi ed evitare sottolineature interpretative. La sua prima apparizione risale al 1982, con Fuori di testa di A. Heckerling, ma i primi ruoli importanti arrivano nel 1986: recita in Il colore dei soldi di M. Scorsese e in Platoon di O. Stone. Impone il suo talento sornione a fianco dell'istrionico R. Williams in Good Morning, Vietnam (1987) di B. Levinson, mentre nel 1988 interpreta in modo sofferto il geniale sassofonista C. Parker in Bird di C. Eastwood. Negli anni '90 si fa notare in La moglie del soldato (1992) di N. Jordan, nei panni di uno stilista postmoderno in Prêt-à-porter (1994) di R. Altman e in Smoke (1995) di W. Wang. Uno dei ruoli più significativi... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali