Reptile

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Eric Clapton
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Reprise
  • EAN: 0093624796626
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 8,25

Venduto e spedito da Shop Mio

Solo 1 prodotto disponibile

+ 2,98 € Spese di spedizione

Quantità:
CD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 6,24 €)

Disco 1
1
Reptile
2
Got you on my mind
3
Travelin' light
4
Believe in life
5
Come back baby
6
Broken down
7
Find myself
8
I ain't gonna stand for it
9
I want a little girl
10
Second nanture
11
Don't let me be lonely toonight
12
Modern girl
13
Superman inside
14
Son & Sylvia
4
di 5
Totale 2
5
1
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Alessandro Vailati

    16/05/2020 14:12:11

    Uno dei più bei lavori di Clapton,pieno di influenze,dall'amato blues fino alla bossa nova e carico di brani autografi,personali,tanto da assimilarlo ad un concept album. Si comincia dalla title track, piacevole ballata con tanto Joao Gilberto dentro,per finire con Son & Sylvia altro strumentale struggente.In mezzo a questi due capolavori Eric parla come non mai della sua famiglia passata e futura da Find Myself a Believe in Life. Lavoro poco amato da fans e critica,presenta Slowhand in incredibile forma: voce e assoli di chitarra sono al top.

  • User Icon

    Carboni

    12/02/2006 14:10:04

    ...Ho proprio dato di matto se ho considerato in un primo momento quest’album inferiore al successivo Back Home. Credo invece sia proprio il contrario. Non tutte le canzoni di questo CD sono entusiasmanti ma in definitiva Reptile è migliore dell’album che lo seguirà. La strumentale “Reptile”, la simpatica “Got on my mind” se non sbaglio di Ray Charles, l’incalzante “Travelin’ light” (provate ad ascoltarla in macchina mentre guidate), “Come Back Baby” un’altra di Ray Charles, la bella “Broken Down”, le divertenti “Find Myself” e “I Want A Little Girl”. La malinconica “Modern Girl” potrebbe essere la colonna sonora di un film. Chiude il rock-blues di “Superman Inside” e la piacevole strumentale “Son & Silvia”. Dell’album, la prima parte mi piace di più. Da comprare.

Note legali