Rhapsody - Vinile LP di Bobby Previte

Rhapsody

0 recensioni
Scrivi una recensione
Artisti: Bobby Previte
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 2
Etichetta: Rare Noise
Data di pubblicazione: 23 febbraio 2018
  • EAN: 5060197761448

€ 41,90

Venduto e spedito da IBS

42 punti Premium

Quantità:
VINILE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Edizione doppio vinile.
Lo stimato batterista e prolifico compositore Bobby Previte continua la sua opera in tre parti, intitolata TERMINAL; con questo album intitolato RHAPSODY, una raccolta di canzoni dedicate al tema del transito e della migrazione. Con il sottotitolo “Terminals Part II: In Transit”, RHAPSODY è stato realizzato con un sestetto acustico composto dal compositore e chitarrista Nels Cline (membro anche dei Wilco), la arpista Zeena Parkins, il pianista John Medeski, Fabian Rucker al sax alto e la vocalist e suonatrice di hu Jen Shyu. Questo lavoro molto ambizioso anche perché rappresenta la prima esperienza di Previte come autore di testi “I testi sono decisamente al centro di questo lavoro. Ho composto musica strumentale per tutta la vita e affrontare una composizione che comprenda le parole mi spaventava molto: le parole hanno un significato spesso inequivocabile, sono reale, sono quasi tangibili, non puoi tirarti indietro successivamente, devi averne un pieno controllo.” E’ dunque centrale il ruolo di narratore svolto dalla vocalist Shyu, che si staglia in mezzo ai brillanti assoli di ogni membro del sestetto e Previte ha spiegato che lo stesso scambio tra i musicisti replica le dinamiche che si creano durante il viaggio tra gli esseri umani.
Disco 1
1
Casting Off
2
All the World
3
The Lost
4
When I Land
5
The Timekeeper
6
Coming About
7
All Hands
8
Last Stand/final Approach
9
I Arrive
  • Bobby Previte Cover

    Batterista e compositore statunitense di jazz. Molto attivo dagli anni '80 (fra gli altri con Wayne Horvitz, Tim Berne, Butch Morris), ha messo in luce nei propri lavori un senso costruttivo che risente delle esperienze della scrittura contemporanea, non solo jazzistica. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali