La ricetta di un sogno - Maeve Binchy - copertina

La ricetta di un sogno

Maeve Binchy

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: A. Arduini, A. Mioni
Collana: Super bestseller
Anno edizione: 2005
Formato: Tascabile
In commercio dal: 3 maggio 2005
Pagine: 434 p., Brossura
  • EAN: 9788882748241
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 7,59

Venduto e spedito da Memostore

Solo una copia disponibile

+ 5,00 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il Quentins è il miglior ristorante di Dublino e ognuno dei suoi tavoli ha mille storie da raccontare: vicende d'amore, di tradimento, di solidarietà, di vendetta. Tra le sue pareti si sono consumate grandi speranze e brucianti sconfitte. E tra i clienti e i membri dello staff si è creato un indissolubile intreccio di esistenze e destini. Come è successo a Ella, che vi ha messo piede per la prima volta a soli sei anni, e ha poi passato tra quei tavoli i momenti più significativi della sua vita, prima come cliente, poi come cameriera.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3
di 5
Totale 4
5
0
4
1
3
2
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Roberta

    29/08/2016 10:48:35

    Una lettura piacevole, un romanzo delicato dove si gioisce e si soffre assieme ai personaggi della storia. Tutto ruota attorno al ristorante Quentins, dove amicizia e solidarieta' si intrecciano per dare vita ad una storia rilassante e che consiglio per passare qualche momento di spensieratezza.

  • User Icon

    Elena

    24/12/2013 15:59:25

    A me questo libro è piaciuto molto, come la maggior parte dei libri della Binchy. L'autrice ha infatti la capacità di farti entrare nella storia e di creare un ambiente famigliare, quindi quando leggi ti senti come se fossi di volta in volta protagonista tu stessa.

  • User Icon

    Maria Vittoria

    12/03/2007 16:37:01

    Romanzo che si legge tutto d'un fiato, niente di spettacolare, ma carino nel suo genere... un romanzo da leggere nel week end tra un libro impegnativo e un'altro..

  • User Icon

    Giorgia R.

    29/08/2005 15:44:44

    a me sinceramente non e' piaciuto e anche un po' noioso direi! voto 2 di incoraggiamento. Ho letto altri libri della stessa autrice che mi sono piaciuti di piu'...

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Maeve Binchy Cover

    Maeve Binchy è stata una scrittrice irlandese. Si è laureata all'università di Dublino iniziando a lavorare come insegnante. Insegnò in una scuola ebraica e durante una vacanza in Israele iniziò a lavorare in un kibbutz. Durante la permanenza all'estero scrisse molte lettere al padre, descrivendo la vita in una terra che era sempre sull'orlo della guerra. Divenne famosa in questo modo come corrispondente dell’«Irish Times» a Londra, per poi avere un enorme successo come scrittrice. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali