La ricompensa del gatto

(Neko no ongaeshi)

Titolo originale: Neko no ongaeshi
Paese: Giappone
Anno: 2002
Supporto: Blu-ray
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 12,99

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Descrizione

Haru, una ragazza di diciassette anni stanca e annoiata dalla sua vita studentesca, un giorno salva un gatto che sta per essere investito da un camion per la strada. Durante la notte il Re dei Gatti va a farle visita: il gatto che la ragazza ha salvato è nientemeno che il Principe dei Gatti e suo padre, immensamente grato del gesto, vuole ricompensarla facendole sposare il suo giovane figlio. Ma quando nella notte Haru verrà rapita e portata nel Regno dei Gatti per le nozze, andranno in suo soccorso il gatto Baron, il gattone Muta e il corvo Toto. Riuscirà Haru a tornare nel suo mondo? Riuscirà a diventare più consapevole e sicura di sé grazie all'esperienza nel Mondo dei Gatti?

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Hokuto

    27/09/2018 09:12:39

    Questo anime è uno spin-off de I sospiri del mio cuore. Spin-off è una parola grossissima. Più che altro hanno riciclato la statuina di Baron, il gatto-"umano" del precedente lungometraggio. Non c'è altro in comune (studio Ghibli a parte). Beh, com'è questo film? Premessa: avevo letto pareri molto critici e questo mi spaventava. Non di meno ho comperato lo stesso il blu-ray. Bene, ora posso rispondere. Il film è molto carino, sicuro, ma capisco che la direzione presa non è per tutti. Rispetto a "I sospiri" siamo agli antipodi un po' su tutto. Se I sospiri ha una storia di spessore, qui la storia è molto leggerina, oserei dire frivola: semplice, fantasticosa e fiabesca. Una ragazza, un bel po' sfigata peraltro (e che a me ricorda la Olivia di Braccio di Ferro), salva un gatto che stava per essere investito da un camion. Incredibilmente il gatto si alza sulle zampe posteriori, si da una sistemata e parla. Ringrazia Haru, la fanciulla. Si congeda perché ha fretta, ma promette che l'avrebbe ringraziata come si conviene più tardi. Da quella sera cominciano eventi assurdi, compresi luoghi magici, tutti all'insegna dei gatti e dei loro doni più o meno graditi. Come si vede è una storia fantastica e buffa e dai toni leggeri che io ho trovato ben girata, ben confezionata, capace di mantener viva l'attenzione e in breve molto divertente. L'ho visto tutto d'un fiato senza stancarmi. Il film ha preso molte ispirazioni da Alice nel paese delle meraviglie riamalgamate in un insieme più coeso e godibile orientate però nella monotematica "Mondo Gatto". Secondo me il fatto di muoversi su questo specifico binario non lo rende un film adatto a tutti. A me normalmente i film con gli animali parlanti non piacciono, ma in questo caso si. Un po' perché mi piaccio i gatti e molto perché il film ha una buona cadenza. Ps: anche la madre di Haru sembra una sfigatona e sembra più una donna-amica più grande piuttosto che una mamma. Buon sangue non mente. fu fu :blush:

Scrivi una recensione
  • Produzione: Studio Ghibli, 2016
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 75 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1 HD);Giapponese (DTS 5.1 HD)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • AreaB
  • Contenuti: dietro le quinte (making of); storyboard; trailers