Categorie

Michele Fornaciari

Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2005
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: VIII-458 p.
  • EAN: 9788814120299

Il volume rappresenta il frutto della rimeditazione, da parte dell'autore, su una materia, quello della prova, da sempre al centro di un dibattito tanto vivace quanto di ampia portata, il tema coinvolgendo profili di carattere generale, non confinati nell'ambito prettamente ed esclusivamente giuridico.
Lo studio, premessa l'illustrazione del problema e l'enunciazione del programma di indagine, affronta poi i profili oggettivi dell'attività ricostruttiva, illustrando le varie categorie di fatti, che possono essere oggetto di questa, nonché la struttura, spesso assai articolata, che la stessa può assumere, e spesso assume, in corrispondenza del frapporsi, fra il giudice ed il fatto da ricostruire, di una serie, non di rado assai nutrita, di fatti e, corrispondentemente, di strumenti ricostruttivi, ""intermedi"", tali da dar luogo, con la loro consecuzione, a delle ""catene ricostruttive"".
Successivamente, vengono analizzati prima il diverso ruolo svolto, nell'attività ricostruttiva, dei tre fattori rilevanti in materia, vale a dire la valutazione del giudice, la legge e la volontà delle parti, e quindi le differenti strutture dell'attività ricostruttiva, e, conseguentemente, le diverse classificazioni operabili nei rispettivi strumenti, a seconda che la ricostruzione medesima discenda appunto dalla valutazione del giudice, dalla legge o dalla volontà delle parti.
In ultimo, si fa poi luogo ad una prima applicazione dei risultati di ordine generale in tal modo conseguiti, passando in rassegna tanto gli istituti positivamente previsti quanto alcuni fenomeni particolarmente rilevanti, quali la prova statistica, la prova scientifica e le prove atipiche.