Categorie

Paolo Bargiacchi

Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2005
Pagine: VIII-258 p.
  • EAN: 9788814117169

L'opera si propone di ricostruire, sotto diversi aspetti, il ruolo e il posizionamento del Consiglio di Sicurezza nell'ordinamento giuridico internazionale, proponendo possibili ipotesi di riforma anche sulla scorta della teoria generale del diritto. Successivamente affronta il tema della possibile deriva egemonica dell'ordinamento internazionale a fronte di certi comportamenti di alcuni Stati e di certe elaborazioni dottrinali a supporto di questi. Infine, esamina (con particolare riferimento al veto e all'ampliamento della membership consiliare) i più recenti propositi di riforma fino al recente Report del Panel nominato dal Segretario Generale ONU che, nel dicembre 2004, ha presentato due possibili ""modelli"" di riforma (e ampliamento) del Consiglio di Sicurezza.