Traduttore: A. Ricci
Editore: Fanucci
Collana: Teens
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 24 febbraio 2011
Pagine: 219 p., Rilegato
  • EAN: 9788834717165

Età di lettura: Young Adult

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Eli aveva solo nove anni quando lui e la sua famiglia sono andati a vivere sotto terra. Il mondo che conoscevano è andato distrutto dopo un attacco nucleare dal quale si sono salvati solo grazie al padre, che ha fatto costruire un rifugio antiatomico progettato per ospitarli per almeno quindici anni e dotato di ogni comfort e tecnologia pensate per la loro sopravvivenza, oltre a scorte e provviste. Sono passati sei anni, e ormai sono tutti abituati alla loro nuova vita. Abituati, ma non felici. L'enorme ricchezza della famiglia Yinakakis, infatti, non gli ha permesso di salvare anche Eddy, il fratello gemello di Eli, che è rimasto chiuso fuori insieme alla nonna la sera dell'attacco, né consente di evadere da una routine quotidiana che sembra doversi ripetere all'infinito. Ma un giorno Eli trova il coraggio di entrare nella stanza di suo fratello, e lì fa la prima di una serie di scoperte che potrebbero cambiare l'opinione che ha di suo padre; nel frattempo, cominciano verificarsi piccoli e grandi contrattempi, eventi che difficilmente possono essere considerati casuali... e il dubbio che il padre possa aver nascosto qualcosa ai suoi cari si fa sempre più strada nella mente del ragazzo, insieme al dubbio che davvero la vita che conduce da quando era bambino sia l'unica possibile. Eli comincia così a investigare sulle certezze che suo padre ha sempre proclamato, ma finisce così per mettere la sua famiglia in un gioco mortale, contro un uomo che diventa sempre più irrazionale.

€ 8,00

€ 16,00

Risparmi € 8,00 (50%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 7,20 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Dario F.

    24/07/2014 22:19:22

    Questo romanzo in genere lo catalogano tra i libri per ragazzi, e prima di acquistarlo in effetti ero un po' titubante. In realtà si è rivelata un'ottima e piacevolissima lettura, molto appassionante e avvincente, adatta anche agli adulti. Consigliato.

  • User Icon

    Beatrice

    19/06/2012 14:29:24

    Ottima l'idea del "rifugio"...fa riflettere: e se accadesse a noi? Faremmo le stesse cose dei protagonisti del libro? 2 è il mio voto: non mi ha trasportata più di tanto all'interno della storia, alcuni momenti sono troppo descrittivi, altri troppo brevi. Costo eccessivo per un libro dalla trama più che scontata.

  • User Icon

    rrossi

    07/03/2012 22:14:13

    Che dire, un romanzo davvero bello: certo la trama non è ottimale per essere un thriller, ma va ricordato che è un romanzo uscito in una collana per ragazzi!! Una scrittura coinvolgente, ottima secondo me la resa in traduzione, unica pecca forse il finale un po' troppo buonista, ma resta un libro che si divora!

  • User Icon

    Mirco

    22/01/2012 13:22:51

    Un racconto scorrevole, la lettura è fluida, una buona parte descrittiva e il tema sarebbe potenzialmente molto interessante. Purtroppo viene sviluppato in modo molto scontato. A pg.2 con un po di intuizione si capisce come è andata, non c'è molto mistero, che per un libro catalogato come thriller suspance è una pecca non da poco. Una nota molto dolente è poi la scarsissima preparazione scientifica dell'autrice, che in un punto fondamentale della storia, che riguarda il modo in cui i superstiti intendono farsi delle "scorte" alimentari, scrive una grande cavolata, facendo produrre del cibo ai protagonisti in un modo che ne consuma cento volte tanto. Un libro un po scarso.

  • User Icon

    Ily

    26/05/2011 14:36:36

    Avevo già intuito buona parte della trama fin dall'inizio. A volte la scrittura non è ottimale, ma credo sia colpa di chi ha fatto la traduzione. Un po' ingenuo in alcune cose. Affronta delle tematiche un po' pesanti, che sono però il punto forte del libro. Sicuramente un opera fuori dagli schemi. E per inciso, la scrittrice di dieta vegetariana e vegetariani non ne capisce niente. Peccato che un tema chiave del libro, quello del bisogno di proteine, sia giocato su dei presupposti completamente sbagliati, proprio per l'ignoranza della scrittrice per quanto riguarda i valori nutrizionali degli alimenti e da che alimenti sia meglio ottenerli.

  • User Icon

    Dj

    17/04/2011 15:29:34

    Spettacolare!!!! Geniale, avvincente, angosciante, pieno di spunti brillanti, temi duri e interessanti: impossibile staccarsene....divorato in poche ore. Davvero bellissimo e consigliatissimo! Da leggere.

  • User Icon

    cristina

    26/03/2011 14:55:07

    bel romanzo, che a poco a poco insinua il dubbio su quello che è reale e quello che non lo è fino al finale ...sorprendente!

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione