copertina

Il rilegatore

Bridget Collins

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Roberta Scarabelli
Editore: Garzanti
Anno edizione: 2020
In commercio dal: maggio 2020
Pagine: 432 p., Brossura
  • EAN: 9788811813231
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 12,26

In uscita da: maggio 2020

Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Immagina di poter cancellare per sempre un ricordo, una colpa, un segreto. È esistito un tempo in cui era possibile. È questa l'arte di antichi rilegatori che nelle loro polverose botteghe, oltre a modellare la pelle e incollare fogli, aiutano le persone a dimenticare. Seduti con un libro in mano ascoltano le esperienze del passato che vengono raccontate loro. Parola dopo parola, le cuciono tra le pagine, le intrappolano tra i fili dei risguardi. Così il ricordo sparisce per sempre dalla memoria. Catturato sulla carta non c'è ne più traccia. Per anni l'anziana Seredith ha portato avanti questo affascinante mestiere, ma è arrivato il momento di trovare un apprendista. Qualcuno che rappresenti il futuro. La sua scelta cade su Emmet. Sarà lui il nuovo rilegatore. Lui per cui i libri sono sempre stati proibiti. Ne ha paura anche se non sa cosa c'è di sbagliato in quello che nascondono. Eppure giorno dopo giorno quella diventa la sua vita e il suo compito quello di raccogliere segreti, colpe e confessioni. E il luogo in cui quel mistero ogni volta si compie è ormai la sua casa. Casa che crede di conoscere in ogni suo angolo fino al giorno in cui scopre una stanza di cui nessuno gli aveva parlato. Una libreria immensa la riempie. Tra quelli scaffali Emmet trova un libro con scritto il suo nome. Al suo interno è celato un ricordo che gli appartiene. Non c'è nessun dubbio. Ma il ragazzo non sa di cosa si tratta. Non può saperlo. Ed è ora di scoprirlo. Perché per sapere chi è veramente ha bisogno di conoscere ogni cosa, anche quello che ha voluto o dovuto dimenticare.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,54
di 5
Totale 13
5
4
4
4
3
2
2
1
1
2
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Consuelo

    09/03/2020 12:40:14

    Con uno stile armonioso, la scrittrice narra un amore travolgente che supera la memoria, i ricordi. Un amore osteggiato dalle rispettive famiglie, dove la cattiveria umana la fa da padrone. La descrizioni degli ambienti è accurata ma è difficile individuare il periodo storico, da quello che ho letto presumo che la storia sia stata svolta in Inghilterra, in un periodo precedente alla rivoluzione industriale. Immagino che questa scelta sia stata fatta per voler mantenere l’attenzione sulle dinamiche dei personaggi. Personaggi resi reali grazie alla bravura della narratrice rendendo tutte le sfaccettature psicologiche credibili. “Il rilegatore” catalogato come libro rivelazione dai maggiori quotidiani internazionali non vi deluderà, con una trama originale e introspettiva vi farà vivere una nuova e appassionante avventura.

  • User Icon

    bibu

    20/02/2020 08:50:32

    Non mi ha fatto impazzire, la trama potrebbe anche essere originale e interessante ma nell'insieme il libro risulta a tratti molto pesante e noioso. La storia in certi punti si perde un po', non lo consiglio.

  • User Icon

    Cristina

    09/12/2019 09:34:05

    Un libro che mi ha sorpresa, una storia interessante. Lo consiglio

  • User Icon

    mo

    14/10/2019 14:54:41

    Lasciato a pagina 100, Noiosissimo e senza un filo logico.

  • User Icon

    Clara

    29/09/2019 13:29:00

    Libro che mi ha lasciato impressioni contrastanti. L'idea e la trama sono senza dubbio molto belle e originali; la maniera in cui il libro è scritto però lascia a desiderare. La prima parte è troppo lenta, sono stata tentata di abbandonare la lettura; la parte centrale è quella più bella che effettivamente ti tiene incollata al libro. L'ultima parte però è troppo caotica. Nel complesso il libro avrebbe potuto essere molto meglio; forse un film tratto dal libro sarebbe bello.

  • User Icon

    Carmen

    25/09/2019 08:43:56

    Bridget Collins esordisce con questo libro in maniera unica. Mi ha lasciato molteplici sensazioni, una su tutte: lo stupore. Ambientato in Inghilterra, in un epoca non proprio specificata, ma l'ambientazione evocativa e affascinante fatta di campagne, paludi, case imponentie contadine, fanno pensare a fine 800 inizi 900. Il romanzo sullo sfondo dell'arte di rilegare i ricordi più angoscianti delle persone nei libri, liberandoli dal loro fardello, racconta la storia di Emmett e Lucian con una semplicità straordinaria. Elemento chiave che mi ha lasciata a bocca aperta perché non mi sarei mai aspettata prendesse la piega che speravo. La caratterizzazione dei protagonisti è molto attenta sia a livello socioculturale sia a livello psicologico. L'introspezione di Emmett e Lucian rende interessante seguire la loro evoluzione psicologica all'evolversi della storia e fa si che ci si immedesimi in loro e si finisca per empatizzare con le loro emozioni. La scrittura della Collins è elegante, descrittiva, scorrevole. Lo stile narrativo e adatto all'alone di mistero, magia, superstizione e credenze popolari che caratterizzano la storia. L'autrice non ha avuto paura di affrontare temi delicati in un tempo molto lontano da noi ma che a ben pensarci risultano attuali, e ha usato un espediente davvero originale per raccontare di libri, di legami e di amore. Decisamente consigliatissimo!

  • User Icon

    Barbara

    19/09/2019 18:44:27

    Libro piacevole, iniziato un pò in sordina ma una volta peso il ritmo scorre piacevolmente, storia davvero bella.

  • User Icon

    Sara

    29/08/2019 10:01:04

    Non so cosa mi abbia "chiamato", se la copertina o il fatto che fosse molto atteso, sta di fatto che è un libro interessante, mi è piaciuto tanto lo stile scorrevole (merito ovviamente della traduzione) e soprattutto il messaggio di fondo che trasmette. Storia inaspettata ed emozionante.

  • User Icon

    mimmopetecca

    28/07/2019 19:04:34

    Libro noiosissimo, con una trama ingarbugliata. Lo sconsiglio vivamente.

  • User Icon

    Simona

    25/07/2019 11:39:19

    Storia intrigante e originale. Libro ben scritto (e ben tradotto). La storia inizia lentamente ma, pagina dopo pagina, diventa sempre più coinvolgente e sorprendente. Le tre parti del libro sono raccontate da tre diversi narratori: abbiamo così diversi punti di vista e una narrazione mai noiosa. L'autrice ci fa vedere il lato oscuro di ognuno di noi, ma ci lascia la speranza legata all'amore e all'amicizia.

  • User Icon

    Lara

    18/07/2019 13:47:02

    Libro acquistato affascinata dalla copertina prima e dalla trama subito dopo. Non mi aspettavo che venissero toccati certi argomenti,molto molto bello e a tratti intenso ed emozionante

  • User Icon

    carlina

    17/07/2019 22:23:42

    Un libro che colpisce, una storia originale. Un po' faticosa l'ultima parte, ma nel complesso un romanzo emozionante.

  • User Icon

    Marta M.

    16/06/2019 16:30:40

    Attratta dalla copertina e dal nome, mi aspettavo un libro piacevole ma senza grandi aspettative!! Sono rimasta stupita dell'originalità del racconto, rapita dall'intensità dei sentimenti e coinvolta dall'intreccio delle relazioni!! Inizio leggermente lento,poi però prende il via ed è difficile lasciarlo!!Bellissimo

Vedi tutte le 13 recensioni cliente
  • Bridget Collins Cover

    Bridget Collins ha studiato arte drammatica alla London Academy of Music and Dramatic Art e letteratura inglese all’università di Cambridge. Dopo una fortunata carriera come attrice, ha deciso di volgersi alla narrativa. Ha scritto Il rilegatore (Garzanti, 2019). Approfondisci
Note legali