Rising

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Rainbow
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Polydor
  • EAN: 0731454736121
Salvato in 10 liste dei desideri

€ 10,50

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 8,20 €)

Disco 1
1
Tarot Woman
2
Run With The Wolf
3
Starstruck
4
Do You Close Your Eyes
5
Stargazer
6
A Light In The Black
5
di 5
Totale 3
5
3
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Cesco

    09/07/2019 10:07:26

    Blackmore è grande anche per la scelta dei componenti di questo disco infatti oltre al già citato Ronnie James Dio non si possono sminuire gli altri anzi, Tony Carey con quella introduzione ai sint (da pelle d'oca) ci preannuncia un capolavoro nella storia del Rock. Dobbiamo non ricordare il compianto Cozy Powell? Uno dei migliori batteristi di tutti i tempi. Ricordo anche il bassista Jimmy Bain (purtroppo anche lui scomparso nel 2016) che scoperto al grande pubblico proprio con questo album dei Rainbow in seguito, ha collaborato anche con molti altri artisti come ad esempio Gary Moore e Phil Lynott.

  • User Icon

    marmar

    20/11/2010 13:19:20

    Immenso, pietra miliare e fondamento per tutto il movimento power/epic degli anni a venire. Canzoni intramontabili come "Tarot woman", "A Light..." e soprattutto "Stargazer", di incommensurabile bellezza, frutto di un Blackmore al suo apice compositivo e di un R.J. Dio dall'ugola d'oro, non verranno ahimè più scritte. Godiamoci questo poco che si tramanderà ai posteri, pensando a quello che potrebbe essere diventato questo fantastico gruppo se solo avesse voluto (vero Ritchie?).

  • User Icon

    stargazer

    12/09/2006 18:49:14

    IMMENSO!!! Un disco magico,potente ed epico. Blackmore incanta l'ascoltatore con la sua chitarra e Ronnie james Dio lo stupisce con la sua voce. Tutte le composizioni sono grandiose ma un plauso particolare va alla opener Tarot Woman e alle due rock-opera Stargazer e A Light in the Black. Forse il più grande disco della storia dell'hard rock.

Note legali