Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Ritorno a Nikolajevka - Giancarlo Cotta Ramusino - ebook

Ritorno a Nikolajevka

Giancarlo Cotta Ramusino

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Terre di Mezzo
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 3,94 MB
  • EAN: 9788861899421
Salvato in 4 liste dei desideri
Omaggio
EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Un desiderio e una sfida: ripercorrere a piedi la tragica ritirata delle truppe italiane in Russia nel gennaio del '43, dal fronte sul fiume Don a Nikolajevka. A distanza di quasi 70 anni, cinque camminatori esperti partono per rivivere i luoghi attraversati dagli alpini della divisione Tridentina nella lotta stremata per la salvezza. Un reportage appassionato che racconta come nasce l'idea, l'organizzazione del viaggio e l'avventura di sei giorni in cammino nella neve e senza mezzi di trasporto. Con tutte le informazioni utili per chi desiderasse ripetere l'esperienza. Un viaggio alla ricerca del passato del nostro Paese che conduce all'incontro con un popolo non più nemico e forse mai stato tale.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,5
di 5
Totale 2
5
1
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Syberia

    12/05/2020 20:00:31

    Quando si iniziano a leggere i diari di guerra della ritirata di Russia, la cosa può diventare molto pericolosa. Si, una pericolosa ossessione che ti spinge a saperne sempre di più. Tutti abbiamo avuto un nonno o un bisnonno che ha visto, o peggio, vissuto sulla propria pelle gli orrori della guerra: nel mio caso mio nonno è tornato vivo dalle fredde steppe russe… ma senza i suoi piedi. Amputazione da congelamento. Forse è per questo che ho iniziato ad appassionarmi, a cercare notizie, diari e storie di prima voce vissute in quell’inferno bianco. Con il libro di Giancarlo Cotta Ramusino è stato più che ascoltare una storia seduta sulle ginocchia di mio nonno, ho rivissuto con lui quel drammatico cammino del ’43 (certo, con la tecnologia e le attrezzature moderne e non con le famose scarpe di cartone). Mi è piaciuto tutto in questo libro: dall’approccio tecnico a questa sfida, alla raccolta finale di tutte le impressioni dei partecipanti. Un bel reportage che oltre a fornire info utili su chi volesse intraprendere un cammino del genere, fornisce anche una chiave di lettura del tutto diversa del “nemico russo”.

  • User Icon

    arianna

    18/11/2019 13:37:02

    Molto interessante per rivivere i luoghi della ritirata di Russia

Note legali