Ritratto di un uomo morto - Sarah Hall - copertina

Ritratto di un uomo morto

Sarah Hall

0 recensioni
Scrivi una recensione
Editore: gran via
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 15 luglio 2011
Pagine: 328 p., Brossura
  • EAN: 9788895492209
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 14,45

€ 17,00
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Italia, primi anni Sessanta. Giorgio è un pittore alla fine della propria vita. Nel suo eremo pacifico, mentre continua a dipingere bottiglie, il tema preferito delle sue nature morte, affida i propri ricordi a un diario che diviene testimonianza dei sacrifici, dei dolori, delle perdite che hanno reso la sua esistenza misteriosa e inaccessibile. Poco tempo dopo Annette, un’allieva di Giorgio ormai diventata cieca, si prende cura della tomba del vecchio maestro, mentre tenta di capire un mondo che non può più vedere e che la minaccia attraverso un’oscura e indicibile presenza. Inghilterra, trent’anni dopo. Peter Caldicutt, che un tempo aveva scritto lettere al pittore delle bottiglie, è ora un paesaggista di successo, ma proprio i panorami che tanto ama e a cui deve da sempre la sua ispirazione rischiano di mettere in pericolo la sua vita, costringendolo a fare i conti con un passato mai dimenticato. Qualche anno dopo Susan, sua figlia, impegnata nell’allestimento di una mostra sui grandi maestri del ventesimo secolo, affronta il dolore per la perdita improvvisa del fratello gemello precipitando in un vortice di abbandono sessuale. Intrecciando abilmente la storia di quattro personaggi che si muovono in tempi e luoghi diversi, Sarah Hall crea un romanzo ricco di atmosfere avvolgenti mentre la sua fantasia anima un coro di voci che dialogano a distanza su temi dicotomici quali vita e morte, arte e realtà, innocenza ed esperienza.
  • Sarah Hall è nata nel 1975 in Cumbria, nel Nord-ovest dell'Inghilterra. Ha conseguito una laurea in inglese e storia dell'arte all'Università di Aberystwyth. Con i suoi romanzi ha vinto numerosi premi letterari nel mondo, è autrice di La terra dei lupi (Mondadori, 2017). Approfondisci
Note legali