Il ritratto. Storie e teorie dal Rinascimento all'età dei Lumi

Édouard Pommier

Traduttore: M. Scolaro
Editore: Einaudi
Collana: Saggi
Anno edizione: 2003
In commercio dal: 20 maggio 2003
Pagine: XVII-373 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788806155254
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

La definizione che i più antichi dizionari danno del ritratto è semplice: "una figura cavata dal naturale". Ma la semplicità di questa definizione è solo apparente. Già all'inizio del XV nasce una controversia che dall'Italia si irradia anche all'esterno e perdura fino a tutto il XVIII secolo. Da un lato si esalta il valore memoriale o mimetico del ritratto, dall'altro se ne criticano le implicazioni sociali, filosofiche, morali o religiose. Rileggendo documenti storici, testimonianze e testi spesso poco noti, e tracciando una mappa delle opere pittoriche, l'autore sottolinea come il ritratto sia il nodo di una vera e propria filosofia dell'individuo in cui i soggetti sono due: l'artista che ritrae e il modello che, facendosi ritrarre, si autorappresenta.

€ 40,80

€ 48,00

Risparmi € 7,20 (15%)

Venduto e spedito da IBS

41 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile