€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Franca

    29/05/2011 19:20:14

    Opera d'arte in tutti i sensi. Fotografia indimenticabile di paesaggi incombenti. Riflessione profonda sull'animo umano. Digressione su ipotetichei apocalissi future. Messaggio positivo nel rapporto padre-figlio: noi abbiamo il fuoco dentro......L'umanità che viene salvata dalla cultura....

  • User Icon

    Oblomov71

    19/01/2011 16:42:19

    Considerato il soggetto non certo facile, il risultato è quanto di meglio si poteva ottenere da un libro eccezionalmente potente. Duro, grigio, angoscioso. Ottimo Mortensen.

  • User Icon

    pint74

    18/01/2011 19:34:47

    Film davvero impressionante. Praticamente uguale al libro. L'atmosfera cupa,la tensione ,la tristezza dominano questo bellissimo film,verosimile in maniera preoccupante. Un'analisi cruda del dopo catastrofe,un'analisi tutt'altro che fantasiosa che ci mette davanti alla natura animale degli esseri umani. Non si dice mai cosa è successo ma non importa. L'evolversi del film è così credibile da metter paura. Imperdibile.

  • User Icon

    The stalker

    27/11/2010 18:28:05

    Prima la lettura del libro e poi la visione del film mi hanno profondamente emozionato. Il film è oggettivamente molto crudo, ma il rapporto padre-figlio è descritto in maniera stupenda; senza contare che anche la fotografia ed il paesaggio sono stupendi. Devo necessariamente precisare che non è un film per tutti, credo che lo si possa amare (come nel mio caso) o diversamente si possa espellere il dvd dal lettore dopo pochi minuti.

  • User Icon

    Simone

    03/11/2010 10:51:57

    Il film il messaggio che vuole dare è molto bello, il fatto è che è veramente un pugno allo stomaco, molto crudo, straziante, decisamente non un film per tutti

  • User Icon

    Lalla

    15/10/2010 14:39:10

    Film angosciante. La recitazione e la fotografia trasmettono perfettamente l'incubo

  • User Icon

    Francesco

    20/09/2010 19:02:33

    Come il libro, The Road è il ritratto di una tragedia, ed insieme di un valore, il "fuoco" che padre e figlio, cercando di sopravvivere, portano dentro. Il film è ricco di devastazione e di desolazione. Fedelissimo (fino ad un certo punto) alle vicende del libro, emozioni, suoni, colori, sapori e sentimenti sono resi in maniera pressoché impressionante, ma penso che questo sia dovuto proprio dalla storia in sè, cioè dall'acutezza di McCarthy. Considero TheRoad uno dei migliori disaster movie per due moti: primo perché il disastro non è in prevalenza reso concretamente, ma affettivamente, cioè avviene una sorta di rivoluzione a mio parere ben accolta: la spettacolarità delle azioni catastrofiche, che a causa di film come 2012, sono divenute "belle da vedere", con TheRoad assumono la loro giusta e tragica sensibilità; in secondo luogo, TheRoad è un film quasi ermeneutico, più di altri film che allo stesso modo lo sono, come TheHours (anche se lo è di più il libro): in TheRoad, c'è sono un movimento di senso, che è l'amore di un padre per il figlio, un amore che apre orizzonti che si scontrano con una morale che sta cadendo in pezzi al fianco del Mondo. Non ci sono spiegazioni in questo film (il che lo rende ancora più apprezzabile, dal mio punto di vista): non c'è spiegazione ed espressione completa dei fatti più sensibilmente concreti: non si spiega che cosa ha provocato la fine del mondo,tutto ciò che si vede è il protagonista che guarda fuori dalla finestra e si precipita in bagno, ad aprire i rubinetti; (più nel romanzo, che nel film) le scene di paura sono quasi sfiorate, accennate, così da cogliere cosa vuole dire vera paura e vera tragedia. E poi il finale dice tutto: il senso affiora proprio dall'assenza, e la risposta alla domanda: cosa c'è stato? (per lo spettatore: cosa ho visto?) è l'unica cosa solida che non si è sgretolata assieme agli alberi.

  • User Icon

    Massimo

    10/09/2010 18:09:48

    Cupissimo dopobomba on the road con il classico rapporto padre e figlio in viaggio verso il niente. Se vi è piaciuto l'equivalente con Will Smith (anche se decisament più allegro ..) può fare al caso vostro. Se vi piace il tema e cercate più azione guardatevi l'ultimo film con Denzel Washington

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

La capacità di condividere, il coraggio di affrontare le avversità attivando le proprie umane risorse

Trama
Sulla strada un uomo e un bambino procedono dietro a un carrello e dentro "una notte più buia del buio e un giorno più grigio di quello passato". Una pioggia radioattiva ha spento i colori del mondo, una guerra o forse un'apocalisse nucleare ha terminato la natura e le sue creature: gli alberi cadono, gli uccelli hanno perso l'intenzione del volo, il mare ha esaurito il blu, gli uomini non sognano più e si nutrono di uomini e crudeltà.

  • Produzione: CDE, 2010
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 112 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: dietro le quinte (making of); scene inedite in lingua originale