Rock & Roll Hits 1960-1962

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Johnny Hallyday
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 1
Etichetta: New Continent
  • EAN: 8436569191743

€ 15,90

Punti Premium: 16

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
VINILE

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 15,90 €)

Il cantante Johnny Hallyday è stata la più grande rockstar francese e una delle icone della musica europea. Il suo senso dello stile rock & roll era impeccabile e la sua eredità rimane viva ancora oggi. Questo Lp raccoglie le migliori registrazioni in studio di Johnny Hallyday originariamente pubblicate dalle etichette Vogue e Philips tra il 1960 e il 1962-quando lui divenne famoso come la risposta francese a Elvis Presley.
Disco 1
1
Souvenirs, Souvenirs
2
Tu Parles Trop (You Talk Too Much)
3
À New Orléans
4
Viens Danser Le Twist (Let's Twist Again)
5
Kili Watch
6
Douce Violence
7
Pas Cette Chanson (Don't Play That Song)
8
Nous Les Gars, Nous Les Filles (Boys and Girls)
9
IL Faut Saisir Sa Chance
10
Sentimental (Baby I Don't Care)
11
Tu M'Plais
12
Nous Quand On S'Embrasse (High School Confidential)
13
L'Idole Des Jeunes (Teenage Idol)
14
Serre La Main D'un Foue (Shake The Hand Of A Fool)
15
Avec Une Poignée De Terre (A Hundred Pounds Of Clay)
16
Laisse Les Filles
17
Retiens La Nuit
18
24,000 Baisers (24 Mila Baci)
19
Tu Es Là
20
Ton Fétiche D'amour
  • Johnny Hallyday Cover

    Nome d'arte di Jean-Philippe Smet, cantante e attore francese. Allevato da una coppia di cugini artisti in varie compagnie di giro, passa l’adolescenza fra cabaret e music-hall. Denota un talento precocissimo per la musica e già a undici anni canta in pubblico sfoderando la grinta della rockstar in erba. Diviene un idolo dei teenager francesi e un’immagine simbolo del ribelle in giubbotto di pelle nera, dalla vita spericolata. Nel 1961 il suo esordio sul grande schermo nel thriller Dossier 1413 di A. Rode, anche se il primo ruolo di un certo peso arriva solo nel 1969, quando presta la sua maschera a uno spaghetti-western di S. Corbucci, Gli specialisti. Il cinema resta in ogni caso marginale nella sua esperienza divistica, salvo qualche recupero d’autore come Detective (1985), in cui J.-L.... Approfondisci
Note legali