Rollerball<span>.</span> Edizione speciale di Norman Jewison - DVD
Salvato in 1 lista dei desideri
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Rollerball<span>.</span> Edizione speciale
7,99 €
;
DVD
Dettagli Mostra info
Rollerball. Edizione speciale Venditore: KONKE + 4,99 € Spese di spedizione Solo 1 prodotto disponibile
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Shop Mio
8,79 € + 2,98 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
7,99 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
KONKE
7,99 € + 4,99 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
ibs
12,99 € Spedizione gratuita
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Emozioni Media Store
7,89 € + 7,20 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Shop Mio
8,79 € + 2,98 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
7,99 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
KONKE
7,99 € + 4,99 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
ibs
12,99 € Spedizione gratuita
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Emozioni Media Store
7,89 € + 7,20 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Rollerball<span>.</span> Edizione speciale di Norman Jewison - DVD
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Nel 2018, in un mondo dove una gigantesca Corporazione è riuscita ad assicurare a tutti il benessere, l'aggressività repressa della popolazione trova sfogo in uno sport brutale che mescola il football americano con il pattinaggio a rotelle, l'hockey e il motociclismo. Un campione, idolo delle folle, entra in conflitto con i dirigenti.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Stati Uniti
1975
DVD
Vietato ai minori di 14 anni
8010312027215

Informazioni aggiuntive

MGM Home Entertainment, 2015
20th Century Fox
116 min
Inglese (Dolby Digital 5.1);Francese (Dolby Digital 4.0);Spagnolo (Dolby Digital 2.0 - stereo);Italiano (Mono);Tedesco (Mono)
Portoghese; Svedese; Danese; Norvegese; Finlandese; Polacco; Olandese; Inglese; Tedesco
1,85:1
Area2
commenti tecnici
booklet

Valutazioni e recensioni

4,67/5
Recensioni: 5/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
ataru moroboshi
Recensioni: 5/5

Classico della fantascienza anni '70 ambientato in un futuro non troppo lontano in cui le Corporazioni hanno sostituito i Governi nazionali e la Pace sociale è garantita da "panem et circenses" cioè dal benessere economico e da un gioco barbaro e feroce che da un lato dà la possibilità alle masse di sfogare la propria aggressività e dall'altro lato consente ai dirigenti di consolidare il consenso popolare per questo mondo di sogni materializzati in cui sono inutili tutti gli sforzi individuali e gli uomini non devono avere più sogni e ambizioni perchè hanno già tutto ciò che vogliono. Una volta la gente aveva la possibilità di scegliere fra tutte le cose utili e inutili mentre adesso fra la libertà e il benessere economico ha scelto il benessere economico. Ecco allora riproposto il tema dell'individuo schiacciato dal sistema che si ribella al volere delle autorità rivendicando per sè il diritto di decidere il proprio destino (vedi THX1138-L'UOMO CHE FUGGI' DAL FUTURO e LA FUGA DI LOGAN). In questo scenario in cui i libri sono stati rielaborati e dati in pasto a Zero, un super-cervellone allo stato liquido che raccoglie tutto lo scibile umano ma che (guarda caso) non si ricorda perchè esistono le Corporazioni (evidente il richiamo ai libri dati in pasto alle fiamme in FAHRENHEIT 451), spicca la figura del super-campione Jonathan che comincia a dare fastidio alle Corporazioni che decidono di farlo fuori perchè non è previsto che qualcuno possa essere più grande del Rollerball stesso. Il Rollerball è una violenza nata come valvola di sicurezza del sistema e Jonathan mette in discussione il sistema perchè afferma che il benessere economico non è libertà, che egli è un uomo e non un robot e che un uomo può lottare e vincere da solo. Il Jonathan che cancella il video dell'ex-moglie che per volere delle Corporazioni è ritornata fra le sue braccia dopo tanti anni solo per convincerlo a ritirarsi altri non è che lo Jena Plissken che cancella il nastro con incisa la formula da cui dipende il destino dell'umanità.

Leggi di più Leggi di meno
Andy
Recensioni: 4/5

Un gran bel film, cupo e spettacolare, una storia che ha un senso non solo per il film stesso ma per una lettura della realtà dell'epoca. Se si prendesse spunto da questa filosofia anche oggi... ( e ho poi 27 anni!) Indimenticabile il finale, ti fa ulare anche a te "Johnatan!"

Leggi di più Leggi di meno
fabio
Recensioni: 5/5

Ottimo film, ben costruito e ben reso dagli attori. Caan è un credibile campione malinconico e in generale il film gira molto bene. Indimenticabile la scena in cui il protagonista cancella la video cassetta dei perduti tempi felici con la moglie. E il finale del film, sulle note della celebre toccata e fuga di Bach, mette i brividi!!!

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,67/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

James Caan

1939, New York

Attore statunitense. Si fa le ossa in teatro e in tv prima di approdare al cinema con una fugace apparizione in Irma la dolce (1963) di B. Wilder, e subito dopo con un ruolo importante in Un giorno di terrore (1964) di W. Grauman, accanto a O. De Havilland. Fisico atletico, si presenta come interprete ideale per ruoli d'azione come in El Dorado (1967) di H. Hawks o Conto alla rovescia (1968) di R. Altman. È protagonista di Non torno a casa stasera (1969) di F.F. Coppola, in cui si cala perfettamente nel personaggio svanito di un ex giocatore di football, sport da lui stesso praticato. Figura dai tratti somatici vigorosi, affina negli anni la sua recitazione, agli inizi un po' legnosa, e lavora in seguito, come protagonista o come comprimario di rango, in numerosi film, tra i quali Il Padrino...

John Houseman

1902, Bucarest, Romania

Nome d'arte di Jacques Haussmann, sceneggiatore, produttore e attore statunitense. In una vita che somiglia a un copione cinematografico, comincia a far parlare di sé, quando fonda, con il giovanissimo O. Welles, il Mercury Theatre, intraprendendo una carriera teatrale e radiofonica che mescola audacemente passione politica e senso dello spettacolo. La collaborazione con il «ragazzo prodigio» si conclude bruscamente a causa delle note vicende relative alla paternità della sceneggiatura di Quarto potere (1941), dalla quale il suo nome viene espunto. Ritornato alle produzioni teatrali, non abbandona completamente il cinema, riconquistando il successo come produttore negli anni '50. La sua ultima carriera, quella di attore caratterista, comincia quando vince l'Oscar come attore non protagonista...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore