Categorie

Roma 42 d.C. Cuore nemico

Adele Vieri Castellano

Editore: Leggereditore
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2013
Pagine: 437 p., Brossura
  • EAN: 9788865082706
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile

€ 5,40

€ 10,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

5 punti Premium

Disponibilità immediata

Garanzia Libraccio
Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Iryna

    30/12/2015 15.26.00

    Sono appassionata di romanzi storici. Ho sperato di leggere qualcosa nello stile di Jeanne Kalogrides. Invece, ho trovato una storiella mediocre con tanti dialoghi, pochi discrezioni e tantissimi scene di sesso. Non vorrei andare contro corrente a quelli che hanno dato bei voti, ma il libro e' una vera delusione. Non do il voto 1, perche' ci sono libri peggiori di questo. Lo sconsiglio.

  • User Icon

    iris

    22/03/2015 16.37.54

    Bello! Mi è piaciuta davvero moltissimo la storia tra Ishold e Aquilato. Due nemici che contro ogni volontà iniziano a conoscersi e poi ad amarsi. Molto brava l'autrice a farci capire i sentimenti che man mano si sviluppano in entrambi. Molto intriganti anche i personaggi secondari soprattutto Messalla e Raganhar, spero che ci sia una storia anche per loro in futuro.

  • User Icon

    la strega

    15/01/2014 08.37.26

    Mi è piaciuto ma non come il primo. Confermo il talento dell'autrice ma l'ho trovato un po' più lento anche se sempre piacevole. Bei protagonisti, Messalla e il principe secondo me meritano.

  • User Icon

    Isabella

    06/01/2014 23.52.39

    Ho acquistato il libro perchè le recensioni mi avevano indirizzata positivamente, ma il romanzo l'ho trovato discontinuo, alcune scene hot non contestualizzate nella trama direi quasi inutili, piazzate in modo non del tutto comprensibile. Non mi danno fasidio in generale ma è l'inutilità che contesto. La caratterizzazione dei due protagonisti, Quinto Decio Aquilato ed Ishold invece è riuscita, bello il crescendo di tensione nella loro storia personale e d'amore....ma non basta e nel complesso ho trovato questo romanzo mediocre. Isabella

  • User Icon

    Lally

    17/06/2013 22.20.50

    BELLISSIMO !!! 2° libro di questa bravissima autrice, che tiene il lettore incollato alle pagine e speranzoso che non finisca mai.... fortunatamente ADELE ha già preparato il 3° .... :) :) :) grazie di cuore !

  • User Icon

    Manuela

    14/04/2013 09.59.45

    Un enorme passo avanti rispetto al primo, comunque apprezzabile, romanzo. Se Rufo mi era piaciuto, Aquilato mi ha conquistata. Se Livia l'ho amata moderatamente, Ishold l'ho amata tanto. In generale è anche la storia che mi ha appassionata di più. Decisamente più hot del primo, ma anche le scene di sesso di "contorno" sono ben inserite e hanno un loro perchè. Aquilato era un personaggio che già prometteva nel primo, e infatti non si smentisce: leale, coraggioso, appassionato, selvaggio. E' bellissimo e commovente anche il suo rapporto con il cane Sotere, e molto emozionante il modo e il momento in cui prende consapevolezza dei suoi sentimenti per Ishold. Di grande impatto ed interessante il sentimento di amicizia e lealtà tra Raganhar E Massimo Valerio Messalla. Finale commovente.

  • User Icon

    LallaD

    06/03/2013 11.58.26

    Ancora una volta Adele Vieri Castellano non ha deluso le sue lettrici! Brava! Rimango in attesa del terzo libro!

  • User Icon

    Moniha77

    05/03/2013 22.32.46

    Ho amato moltissimo il primo libro di Adele e avevo grandi aspettative per il secondo. Non posso dire di essere delusa, sarebbe fare un torto a un' ottima scrittrice, però mi ha appassionato poco. Il problema è che non ho amato per niente i due protagonisti! In realtà l'unica vera protagonista è Roma e la sua civiltà la cui superiorità viene giustamente decantata in gran parte del libro. Solo che Aquilato non ha il fascino "latino" di Rufo e Ishold sembra la brutta copia di Livia... Infatti spesso si ha l'impressione di avere davanti una ragazzina capricciosa che gioca a fare la dura piuttosto che un' orgogliosa principessa barbara! A mio modesto parere i due protagonisti assomigliano troppo ai personaggi dei romanzi rosa di lingua inglese: classica ribelle dai capelli di fuoco lei e prode guerriero "barbaro" civilizzato lui. Tutt'altra storia per gli altri personaggi che ho invece adorato, a partire dal nostro beneamato Rufo fino alle nuove entrate di Raganhar e Messalla. Se siete amanti di storie romantiche ambientate in epoche lontane con belle scene di sesso consiglio comunque la lettura, se però cercate un puro romanzo storico allora scegliete altri titoli. Per quel che mi riguarda continuerò ad attendere il prossimo libro della serie sperando che questa volta Adele ci possa regalare un' altra appassionante storia sulle rive del mediterraneo!

  • User Icon

    Laura

    05/03/2013 09.34.57

    Appassionata di romanzi storici, mi sono lasciata attrarre dal titolo del libro della Castellano e dalle tante recensioni entusiastiche sperando di acquistare un piccolo capolavoro e, invece, mi sono ritrovata a leggere una storiella mediocre alla quale l'autrice ha cercato di dare dignità storica infarcendo il manoscritto di termini latini. Per non parlare delle descrizioni particolareggiate e ossessive di amplessi di ogni genere. Chi fosse a digiuno del periodo storico narrato, sarebbe portato a pensare che i Romani non facessero altro nella propria vita! Davvero eccessivo! La scrittura è gradevole ed è per questo che non mi sento di dare il voto più basso ma per tutto il resto lo sconsiglio.

  • User Icon

    Margy78

    26/02/2013 19.30.00

    Assolutamente da nn perdere! Un libro che vibra di una fortissima emozione in ogni sua pagina. La cosa che mi ha conquistata davvero di questa autrice è la sua capacità di far sentire il lettore parte della storia, descrivendo tutto in maniera così particolareggiata da riempirti gli occhi di immagini così vivide come se accadessero davanti ai tuoi occhi! Unico appunto ( esclusivamente per gusto personale...): a volte ho trovato le descrizioni < Hot> del lupanare troppo crude e credo non sempre necessarie ai fini del racconto:-)

  • User Icon

    Karyn

    21/02/2013 13.23.54

    Un libro veramente molto bello. In "Roma 42 D.C. Cuore Nemico" ritroviamo il bellissimo batavo biondo, amico e braccio destro di Rufo: Quinto Decio Aquilato. Questo personaggio mi è entrato nel cuore dalla scena in cui nel primo libro scende da cavallo nel cortile di Livia e da allora non ho fatto altro che pensare a come Adele avrebbe costruito un romanzo intorno a lui. Aquilato. Un nome che ormai per me è sinonimo di forza, coraggio, bellezza e astuzia. Era stato presentato come un uomo di cui Rufo si fidava ciecamente e si era dimostrato un ottimo combattente. Ora ci viene svelato in tutta la sua completezza. La base narrativa è più corale rispetto al precedente libro ma la Castellano riesce a svilupparla in modo magistrale, presentandoci la nuova coppia di protagonisti senza però farci mancare diversi punti di vista, rendendo la trama più completa e ricca. Insieme a Rufo ritroviamo la dolcissima Livia e il poter leggere del loro amore che nel tempo si è consolidato è stato veramente piacevole. Oltre a vecchi amici facciamo la conoscenza anche dei due principi barbari: Raganhar e Ishold. Raganhar è un uomo che non teme niente se non l'umiliazione e la sconfitta. Ishold non è da meno ed il nostro Aquilato avrà non poco da faticare per riuscire a "domare" questa lince selvatica. Ogni cosa è descritta e curata nei minimi dettagli evidenziando gli studi dell'autrice e le molte ricerche svolte per creare un romanzo storico veramente perfetto nella forma e nel contenuto. La lettura è scorrevole e mai pesante, il ritmo veloce ed incalzante. Ogni personaggio è caratterizzato in modo unico sia fisicamente che caratterialmente creando una rosa di protagonisti ampia ma non caotica. Un romanzo assolutamente da non perdere e che, ancora una volta, conferma la bravura di questa autrice italiana che ormai ha fatto breccia nel cuore di moltissime lettrici.

  • User Icon

    francesca

    21/02/2013 12.50.44

    promosso a pieni voti come il primo...alla scrittrice il mio ringraziamento per avermi trasportato nell' antica Roma...fra i fasti dei palazzi..nell' insidia delle foreste...per avermi fatto incontrare personaggi fantastici che resteranno a lungo nella nostra memoria...grazie..

  • User Icon

    Tina

    14/02/2013 21.39.04

    secondo libro dopo "Roma 40 DC. Destino d'amore". Si dice che il secondo non è mai all'altezza del primo, ma in questo caso si superano i luoghi comuni e si conferma il talento di una grande penna. Finalmente uno storico ambientato in Italia, due protagonisti forti, passionali che travolgono il lettore fino all'ultima pagina. Una storia d'impatto che entra nel cuore e nell'anima. Bellissimo, travolgente che ti trascina fino all'ultimo con la voglia di sapere di più, ti incuriosisce e ti emoziona lasciandoti col fiato sospeso.

  • User Icon

    laura

    13/02/2013 14.30.52

    Un romanzo incredibile, meraviglioso, che ti prende e non ti molla più fino all'ultima pagina!!! Non si può non appassionarsi alle vicende del Batavo Quinto Decio Aquilato, che avevamo iniziato a conoscere nel primo libro dell'autrice. Biondo, bellissimo, coraggioso ed implacabile ma anche colto, paziente e giusto nelle sue decisioni. Non voglio rivelare nulla della trama, la potrete scoprire in seguito, ma vi posso dire che non ho trovato un personaggio che non mi fosse piaciuto! Ishold la principessa e Raganhar il fratello fieri nemici di Roma, Massimo Valerio Messala rampollo di una famiglia patrizia scapestrato, ma con un immenso vuoto nell'anima, Rufo e Livia i protagonisti del primo libro felici e più innamorati che mai, Tassus ed Ancilla, l'imperatore Claudio e la perfida Messalina, una menzione speciale voglio regalarla all'incredibile Calpurnia. Insomma un affresco incredibile multicolore e variegato che vi toccherà il cuore!!! Grazie Adele Vieri Castellano! Grazie Fanucci! Non siamo ancora sazie! ne vorremmo ancora ed ancora!!!!!

Vedi tutte le 14 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione