Rose Marie (DVD)

Rose Marie

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Rose Marie
Regia: Mervyn LeRoy
Paese: Stati Uniti
Anno: 1954
Supporto: DVD
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 7,99

€ 9,99
(-20%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 9,99 €)

Un sergente delle Giubbe Rosse si innamora di una giovane, Rose Marie, che però ha occhi solo per un avventuroso coetaneo.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Michele Bettini

    12/03/2017 11:26:49

    Capolavoro, con canzoni che sarebbero divenute celeberrime. Inspiegabilmente esce in DVD con troppo ritardo, mentre troppe schifezze sono già alla decima edizione. Per il suo genere regge il confronto con 7 Spose per 7 Fratelli.

  • Produzione: Golem Video, 2017
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 86 min
  • Lingua audio: Italiano;Inglese
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Area2
  • Howard Keel Cover

    "Nome d'arte di Harry Clifford Leek, attore statunitense. Campione del musical mgm, sorriso smagliante e voce baritonale in un fisico da taglialegna, esordisce in Gran Bretagna (Strada senza ritorno, 1948, di B. McDonnell), ma è Hollywood a lanciarlo nelle fortunate regie di G. Sidney (Anna prendi il fucile, 1950; Show Boat, 1951; Baciami, Kate!, 1953, da un musical di C. Porter). Brillante in mediocri remake di serie (Modelle di lusso, 1952, di M. LeRoy) come nella variazione canora del western (Non sparare, baciami!, 1953, di D. Butler), è protagonista nella commedia musicale più fantasiosa, rapida ed elegante (Sette spose per sette fratelli, 1954, di S. Donen), foriera, anziché figlia, di una versione teatrale. L'esaurirsi del genere (Annibale e la vestale, 1955, di G. Sidney) lo spinge... Approfondisci
  • Ann Blyth Cover

    Propr. A. Marie B., attrice statunitense. Debutta a cinque anni e arriva a Hollywood a quindici. Dopo il ruolo di figlia ribelle di J. Crawford in Il romanzo di Mildred (1945) di M. Curtiz (nomination all'Oscar come attrice non protagonista), grazie alla sua bellezza appare in film di generi diversi, ma soprattutto in musical (Il grande Caruso, 1951 e Il principe studente, 1954, di R. Thorpe e Uno straniero tra gli angeli, 1955, di V. Minnelli), in cui mette a frutto gli studi giovanili di canto. Le sue più intense interpretazioni drammatiche sono in Forza bruta (1947) di J. Dassin, Un'altra parte della foresta (1948) di M. Gordon e La campana del convento (1951) di D. Sirk. La sua breve carriera si conclude con La storia di Buster Keaton di S. Sheldon e Quando l'amore è romanzo di M. Curtiz,... Approfondisci
  • Fernando Lamas Cover

    Attore e regista argentino. Esordisce sul grande schermo nel 1948 con una piccola parte in La storia di una donna perduta di L. Saslavsky. Attore modesto ma dal fisico prestante, si trasferisce a Hollywood dove viene impiegato per lo più in ruoli di focoso «amante latino» che gli garantiscono una buona popolarità ma lo imprigionano in un cliché da cui gli sarà difficile uscire. Lo si ricorda nel ruolo del principe Danilo nella trasposizione di La vedova allegra (1952) di C. Bernhardt, accanto a L. Turner, e romantico protagonista dell'avventuroso Sangaree (1953) di E. Ludwig. Tra gli anni '60 e '70, ormai ritiratosi quasi completamente dalle scene, si lascia tentare dalla regia e dirige, oltre a vari telefilm di successo, due pellicole di scarso interesse: Magic Fountain (La fontana magica,... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali