Editore: Mondadori
Edizione: 6
Anno edizione: 1998
Formato: Tascabile
Pagine: 192 p.
  • EAN: 9788804447863
Disponibile anche in altri formati:

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    TONY

    07/07/2011 15:33:11

    ROSSHALDE- Ci sono autori la cui efficacia narrativa è capace di traboccare in veri ritratti dell'esistenza: Hermann Hesse è sicuramente uno di questi. Era molto tempo che non leggevo qualcosa di così coinvolgente. Uno sguardo nel caos attraverso l'arte, la natura, la vita, la morte, le difficoltà della mediocrità borghese. La delicata-pur nelle sue critiche complicazioni- descrizione della sintesi e della rottura di un microcosmo, capace di avviarci a quello che si prospetta come un necessario viaggio interiore. Consigliatissimo.

  • User Icon

    teresa terracciano

    18/06/2006 11:27:13

    Dopo Siddharta è sicuramente il piu' bel libro di Hermann Hesse, toccante, triste, vero...

  • User Icon

    love

    06/06/2006 23:21:45

    hermann ha una capacità intellettiva che stupisce sempre..con semplicità e banalità racconta una storia che è la vita di tutti i giorni..e la arricchisce di magia..la rende unica e profonda come nessuno sa fare..un genio della letteratura!viene letto poco davvero?io lo ritengo tra i più belli!

  • User Icon

    Ughetta Favazzi

    08/08/2003 15:13:15

    Non essendo considerato uno dei suoi capolavori, il libro intitolato Rosshalde, viene spesso accantonato e tralasciato. Io credo malgrado le critiche che valga la pena di leggerlo. Io stessa mi sono immedesimata nel povero Veraguth che appare come impotente di fronte alla realtà, un uomo infelice che ha perso tutto eccetto la sua arte e la sua fama come pittore.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione