Categorie

Stefan Aust

Traduttore: V. Parisi, B. Tortorella
Editore: Il Saggiatore
Collana: Storia
Anno edizione: 2009
Pagine: 531 p. , ill. , Brossura

49 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Politica e governo - Attivismo politico - Terrorismo, lotta armata

  • EAN: 9788842815778

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    alessandro

    20/01/2010 22.29.24

    un libro bellissimo che narra fatti terribili ed avvincenti, senza inutile letteratura ma senza cadere nella sciatteria stilistica o nella superficialità. lettura dedicata a chi aveva sottovalutato - per ignoranza ovviamente - portata e drammaticità dell'esperienza terroristica tedesco occidentale rispetto agli anni di piombo italiani. una volta tanto consiglio di vedere prima il film (molto accurato) e poi leggere il libro.

  • User Icon

    Patroclo

    11/12/2009 08.25.57

    senza dubbio un saggio storico di grande valore, che si legge come un romanzo, e dove l´autore riesce a separare ottimamente i fatti dalle opinioni, a far sí insomma che il lettore abbia la possibilitá di costruirsi proprie ipotesi sull´accaduto

  • User Icon

    Rokossovskij

    04/06/2009 10.23.39

    Non conoscevo praticamente nulla della RAF, ed il libro mi è piaciuto molto: è davvero "informativo". Non è scritto nello stile psicologistico di tanta saggistica storica - soprattutto italiana - e mette in primo piano la narrazione dei fatti, con periodi brevi e secchi. Forse mi sarebbe piaciuta qualche pagina in più sul retroterra culturale ed ideologico del Baader Meinhof Complex, qualche parola in più sugli altri gruppi che operarono in quel periodo (tipo il gruppo 2 giugno), ed anche qualche riga sulle connessione con gli altri movimenti europei analoghi (ed anche più radicati, tipo le BR). Comunque, un lavoro davvero molto interessante e ben scritto.

Scrivi una recensione