The Rough Guide to Psychedelic India

Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: World Music Network
Data di pubblicazione: 20 aprile 2015
Compilation
  • EAN: 0605633133226
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 14,50

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione
I primi segni della cresente influenza dell'India sulla musica popolare occidentale sono stati ascoltati nel 1965, quando i Beatles hanno aggiunto i suoni di un sitar al brano Norwegian Wood. Da lì in poi le sonorità indiane sono diventate sempre più comuni nel mondo della musica occidentale, ma questa influenza è stata reciproca e la musica indiana ha subito profonde trasformazioni a partire dagli anni Sessanta, sviluppando una propria peculiare scena underground. Questo volume della collana Rough Guide celebra questa peculiare scena musicale incentrata sulla psichedelia nelle sue varie accezioni. L’album raccoglie sia rare gemme vintage sia evoluzioni più moderne che miscelano i suoni di sitar e tabla alle sonorità contemporanee.
Disco 1
  • 1 Kalyanji-Anandji - Dance Music
  • 2 Ananda Shankar - Dancing Drums
  • 3 Sunday Driver - Satyam Shivam Sundaram
  • 4 The Bombay Royale - Bombay Twist
  • 5 Simon Thacker's Svara-Kanti - Rakshasa
  • 6 Tiger Blossom - Brishtir Pani
  • 7 Asha Bhosle - Dum Maro Dum
  • 8 Paban Das Baul - Kaliya
  • 9 Jazz Thali - Chamber of Dreams
  • 10 Jyotsna Srikanth - Thillana
  • 11 Ray Spiegel Ensemble - Moksha
  • 12 Debashish Bhattacharya & John McLaughlin - A Mystical Morning