Salinger. La guerra privata di uno scrittore - Shane Salerno,David Shields - copertina

Salinger. La guerra privata di uno scrittore

Shane Salerno,David Shields

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: L. Bertolucci, P. Caredda
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 8 maggio 2014
Pagine: 762 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788876384929
Salvato in 15 liste dei desideri

€ 46,55

€ 49,00
(-5%)

Punti Premium: 47

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Salinger. La guerra privata di uno scrittore

Shane Salerno,David Shields

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Salinger. La guerra privata di uno scrittore

Shane Salerno,David Shields

€ 49,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Salinger. La guerra privata di uno scrittore

Shane Salerno,David Shields

€ 49,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 26,46

€ 49,00

Punti Premium: 26

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 49,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Negli ultimi cinquant'anni l'inafferrabile autore del "Giovane Holden" è stato oggetto di ogni sorta di congettura, pettegolezzo, illazione, e di una serie di discutibili tentativi di biografia. Ma, a causa della segretezza con cui ha vissuto circa metà della sua vita, il complesso e contraddittorio essere umano che si nasconde dietro il mito di J.D. Salinger è rimasto un enigma. Fino a oggi. Dalla partecipazione alla Seconda guerra mondiale sul Fronte occidentale all'incontro con Hemingway, dalle estati a Daytona Beach alla prima fascinazione per il mondo degli adolescenti, dal riconoscimento da parte del New Yorker alla pubblicazione del suo unico romanzo, dalla turbolenta storia d'amore con l'attrice Oona O'Neill (che poi sposò Charlie Chaplin) fino al ritiro dalla vita sociale a cui costrinse se stesso e la sua intera famiglia, questo volume - frutto di otto anni di ricerche e interviste - racconta la vita di uno scrittore attraverso le testimonianze di oltre duecento persone legate a lui da ogni tipo di rapporto: ex commilitoni, compagni di classe, amanti, figli, amici intimi, editori, colleghi, stalker, ma anche personaggi noti, tra cui Billy Wilder, Gore Vidal, Edward Norton, Tom Wolfe, Don DeLillo, Philip Roth e tanti altri. Gli autori hanno unito questo archivio infinito di contributi a una collezione di fotografie, lettere, diari, documenti e stralci di racconti rimasti finora inediti, dando vita a una biografia orale che abbatte il muro di mistero che Salinger aveva costruito attorno a sé.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

 

Non è una biografia usuale quella che gli autori ci offrono dopo nove anni di minuziosa ricerca, condotta su documenti di difficile reperimento, interviste con chi non aveva mai voluto concederne, fotografie inedite. E non lo è per lo stile orale della biografia, oltre che per il carattere del protagonista, J.D. Salinger, una delle figure più sfuggenti della letteratura americana. Punto di partenza sono le innumerevoli interviste che compongono il film-documentario Salinger, del regista Shane Salerno, qui trascritte mantenendo la ricchezza del parlato e della varietà dei personaggi, grazie anche alla collaborazione con David Shields, noto romanziere-saggista (suo il recente Fame di realtà). La parola "realtà" si può però usare, sosteneva Nabokov, soltanto fra virgolette. E le virgolette sono di rigore quando si tratta dell'inafferrabile autore di The Catcher in the Rye (1951) – Il giovane Holden, il quale, dopo il successo americano e mondiale, sparisce dalla scena mondana newyorkese, si ritira in campagna, non concede interviste, impedisce con ogni mezzo alla curiosità mediatica di stanarlo, istigando con ciò un inesausto desiderio di scoprirne il segreto, rendendolo oggetto di incessanti tentativi, a volte patologici, di raggiungerlo (l'assassino di John Lennon si difese sostenendo di aver messo in pratica le idee di Holden). Con grande sensibilità letteraria e filmica gli autori compongono un montaggio variegato di testimonianze inedite, evocatrici del variegato mondo salingeriano, dai compagni d'arme della guerra alla famiglia, dagli amici (e nemici) alle amanti, agli editori, ai colleghi del "New Yorker", a registi e scrittori famosi, ricostruendo così la storia affascinante dell'America di quegli anni. Le testimonianze orali sono corredate da innumerevoli fotografie, lettere, brani di diari, documenti privati, commenti di autori e registi famosi, da Truman Capote a Billy Wilder. Ne risulta un intreccio di voci contrastanti, che offrono al lettore il suspense di una detective story, tesa ad una piena comprensione della complessa figura del romanziere, ma che il testo, fortunatamente, non consente di rendere anche definitiva. Il risultato più felice è tuttavia l'onnipresenza della voce di Salinger, che sembra animare i colloquialismi di tutte quelle altre voci, diventate qui suoi personaggi. Tutto inizia con la guerra, ma prima ancora inizia con il giovane dandy, scostante, ennuyé, cioè con la storia di Holden Caufield, i cui primi capitoli Salinger porta con sé in guerra: un ramo d'oro che gli permettesse di ritornare. Nato nell'agiatezza avvolgente di Park Avenue, il giovane Salinger è anticonformista in tutto: solitario, cattivo studente, artista anziché laureato, il contrario di ciò che ci si aspetta da lui. Come tutti i ribelli ha peraltro profondamente interiorizzato alcuni dei valori "fasulli" dell'alta borghesia che, nella finzione, Holden disprezza. Ed è tenacemente deciso a diventare un grande artista di successo. La sua pena adolescenziale anticipa l'inquietudine dei ribelli senza una causa, da James Dean a Kerouac, fino ai giorni nostri. Ma la causa arriva con la guerra, nel corso della quale, come agente del controspionaggio, Salinger partecipa a sanguinose battaglie ed è fra i primi ad entrare in uno dei campi di Dachau: per non lasciarlo mai, si dice. Ricoverato a Norimberga per nevrosi da combattimento, gli viene in seguito assegnato il compito di scovare i nazisti nascosti. Nel frattempo, incontra e sposa una ragazza tedesca, possibile informatrice della Gestapo. Annullato il matrimonio, inizia la lunga serie di amori per giovani ragazzine, il cui prototipo era stata la grande passione d'anteguerra per la stupenda, famosa e sedicenne Oona O'Neill. Per tutta la vita Salinger mitizzò questo rapporto e fu ossessionato da adolescenti nella fase di passaggio dall'adolescenza all'età adulta, dall'innocenza all'esperienza, nel tentativo di riconquistare quello stato di grazia, precedente la caduta, l'abbandono di Oona, la guerra. Per tutta la guerra fu il romanzo in fieri a sostenerlo, a curarlo dal trauma e, negli anni successivi, ad ergersi fra lui e il precipizio dal quale Holden, The Catcher, cerca di salvare, afferrandoli, i ragazzini. Il libro è stato, ed è ancora, un successo mondiale proprio perché seppelliva il trauma nei silenzi brucianti della voce di Holden: Salinger sosteneva che ci deve essere "fuoco fra le parole", e che "gli uomini che sono stati in questa guerra meritano una sorta di tremula melodia, resa senza imbarazzo o rimpianto". "È pazzo il ragazzino in questo racconto?" ci si domandava. È "la pazzia dell'arte", avrebbe risposto Henry James. La traduzione è buona, tenuto conto delle difficoltà. Un unico appunto: quando nella grande cultura americana si parla di "caduta" non si tratta di un "capitombolo".     Giuliana Ferreccio          

 

 

 

 

 

 

 

Note legali