Categorie

Oscar Wilde

Traduttore: D. Porzio
Collana: Teatro
Anno edizione: 1997
Formato: Tascabile
Pagine: 188 p.
  • EAN: 9788817171762
Usato su Libraccio.it € 4,32

Nello sterminato groviglio del decadentismo di fine secolo, dell'Art Nouveau e di un ossessivo interesse per le mode, Salomè è un capolavoro di arguzia e sofisticatezza. é l'esemplificazione del concetto che Wilde aveva di arte: pura formalizzazione, puro artifizio, puro fatto stilistico. Scritto a Parigi nel 1891, il dramma fu censurato a Londra in base a una vecchia legge che vietava di mettere in scena i personaggi biblici. Solo nel 1931 poté essere rappresentato senza scandalo. Oramai, pero, Salomè era considerato il miglior lavoro di Wilde.
Questa edizione è accompagnata dai raffi nati disegni di Aubrey Beardsley e dall'introduzione di Alberto Arbasino che svela gli aspetti eccessivi e spettacolari del teatro wildiano.