Categorie

Gioacchino Criaco

Editore: Feltrinelli
Collana: I narratori
Anno edizione: 2015
Pagine: 205 p. , Brossura
  • EAN: 9788807031649

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    ant

    31/01/2016 20.58.37

    La storia d'amore tra due ragazzi ostracizzata sia dai parenti che dagli abitanti del luogo d'origine, e soprattutto descrizioni suggestive e particolari della Calabria, fanno sì che questo libro avvinca e catturi da subito l'attenzione del lettore. I protagonisti sono Julienne e Agnese, che sono discedenti di famiglie in guerra da sempre, storie di faide sanguinose e di ndrangheta si susseguono, insieme a narrazioni su leggende tipiche del luogo e soprattutto propositi per riportare pace, amore e serenità in posti devastati dall'odio e dal malaffare. Per concludere voglio riportare un passaggio che mi ha colpito, in cui si ipotizza che il riscatto della località possa avvenire solo grazie alle donne e al coronamento della storia d'amore tra figli di famiglie rivali , come Agnese e Julienne. Le donne si raccontano nella stanza dei telai mentre cuciono: ""Tuo nonno, suo padre, suo nonno, tutti gli uomini dei Therrime...hanno cercato la grande impresa.. Ma hanno solo vinto e perso tante battaglie. La loro vittoria, se mai ci ci fosse stata, sarebbe stata una vittoria rossa di sangue, degli uni a danno degli altri. Le poche battaglie vinte, le donne dei Therrime le hanno vinte insieme alle donne dei Dominici. Se vinceremo noi, sarà una vittoria di tutti. Se vinci tu , Agnese, la tua vittoria avrà il rosso dell'amore. Vinceremo tutti"

Scrivi una recensione