Il sangue degli Insorgenti

Alberto Ferretti

Editore: Youcanprint
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 19 novembre 2018
Pagine: 172 p.
  • EAN: 9788827858509
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Nel 1799 l'Armée d'Italie guidata da Napoleone Bonaparte invadeva l'Italia. Dopo aver sconfitto i piemontesi e l'esercito austriaco, i francesi arrivarono anche a Ferrara. La città accolse l'armata francese aprendo le porte della città, onde evitare spargimenti di sangue e ritorsioni sulla popolazione, ma l'atteggiamento benevolo non salvò i governanti né tantomeno gli abitanti della città estense dal pagare ingenti tributi alle truppe napoleoniche. Gli invasori dovevano sfamare le truppe e trovare ricchezze, armi, munizioni e nuove reclute al fine di poter continuare le guerre, dichiarate in nome della Rivoluzione, che avevano esportato in giro per l'Europa e oltre. Fu fondata così la Repubblica Cisalpina e fu suddivisa in quattro grandi dipartimenti per controllarla. In questo romanzo storico vengono descritte le vicissitudini e le rocambolesche avventure che avvennero nel Dipartimento del Basso Po, corrispondente all'incirca alla vasta area geografica che comprende l'odierna provincia di Ferrara, quella di Rovigo, parte del veronese, del bolognese e della Romagna. Di fronte alla furia devastatrice dei francesi e dei giacobini locali, e i loro metodi efferati, brutali e sanguinari nei confronti della popolazione, ci fu però chi seppe trovare la forza e il coraggio di ribellarsi in armi, e non furono pochi. Quei coraggiosi sono passati alla storia con il nome di "Insorgenti".

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità: