Sangue sul sole (DVD)

Blood on the Sun

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Blood on the Sun
Regia: Frank Lloyd
Paese: Stati Uniti
Anno: 1953
Supporto: DVD
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 9,74

€ 12,99
(-25%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 11,89 €)

Un giornalista americano, che lavora per un quotidiano di Tokyo negli anni ‘20, viene a conoscenza di un piano giapponese per dominare il mondo. Il servizio segreto nipponico comincia a perseguitarlo e nemmeno l’uccisione di un suo collega non lo scoraggia dal tentativo di avvisare gli Stati Uniti e quindi di smascherare l’organizzazione segreta che sta dietro al complotto.
  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Cinema & Cultura, 2019
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 93 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0);Inglese (Dolby Digital 2.0)
  • Lingua sottotitoli: No
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area2
  • James Cagney Cover

    Attore statunitense. Dopo il debutto nel teatro leggero, soprattutto in qualità di ballerino, esordisce nel cinema nel 1930, divenendo ben presto uno degli interpreti più intensi ed emblematici di un genere allora emergente, il gangster-film. Agli inizi della Depressione le tesi dei gruppi newyorkesi di avanguardia militante influenzano la sua recitazione, specie nell'evocazione dello sfondo sociale che filtra in molti dei suoi personaggi, spesso oscillanti tra crudeltà, megalomania e nichilismo, come in Nemico pubblico (1931) di W. Wellman, Gli angeli con la faccia sporca (1938) di M. Curtiz, e nel più tardo La furia umana (1949) di R. Walsh. Per nulla irrigidito nei codici del gangster duro e spietato, si mostra invece attore versatile: affronta Shakespeare in Il sogno di una notte di mezza... Approfondisci
  • Sylvia Sidney Cover

    Nome d'arte di Sophia Kosow, attrice statunitense. In teatro dal 1926 esordisce nel 1929 esaurendo negli anni ’30 il suo momento più fulgido. Volto tondo dagli occhi malinconici su un fisico minuto, è messa in luce dalla Paramount (Le vie della città, 1931, di R. Mamoulian), divenendo protagonista in ruoli di coraggiosa proletaria vittima della propria condizione e delle circostanze, nel dramma a sfondo sociale (Una tragedia americana, 1931, di J. von Sternberg) e in ambientazioni popolari d’impianto realistico (Scena di strada, 1931) o teatrale (Strada sbarrata, 1937, di W. Wyler). Lasciata la casa nel 1935, dopo un’efficace trasferta nel thriller britannico (Sabotaggio, 1936, di A. Hitchcock) accompagna l’esordio hollywoodiano di F. Lang nel dramma di taglio espressionista (Furia, 1936)... Approfondisci
Note legali