Sangue sulla decima legione - Giorgio Franchetti - copertina

Sangue sulla decima legione

Giorgio Franchetti

Scrivi una recensione
Editore: Edizioni Efesto
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 25 novembre 2015
Pagine: 466 p., Brossura
  • EAN: 9788899104498
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 13,60

€ 16,00
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gallia: anno 58 a.C. Cesare corre in soccorso degli Edui per arginare l'invasione degli Elvezi. Ma durante quello scontro muore un soldato romano della Decima legione. Questo episodio, inevitabile nel corso di una battaglia, sconvolgerà l'intera campagna di Cesare. Ben presto, infatti, si scoprirà che Lucio Antistio non è stato ucciso dai nemici. Un traditore nella Decima legione? Oppure qualcosa di molto più pericoloso? Un'oscura minaccia aleggerà sopra i romani e un centurione verrà incaricato, da Cesare in persona, di far luce su questo mistero. Una storia di fantasia che si intreccia completamente con il racconto dei fatti reali descritti da Cesare nel suo De Bello Gallico, e che va a riempire alcuni vuoti lasciati nel suo diario o a ipotizzare spiegazioni che non sono mai state date.
4,75
di 5
Totale 4
5
3
4
1
3
0
2
0
1
0
  • User Icon

    Claudio Molteni

    22/07/2018 19:24:18

    Ho letto il libro tutto d'un fiato. L'autore è stato bravissimo ad intrecciare la storia con la sua fantasia; una sfuma nell'altra e tu non te ne accorgi... e leggi, leggi, una pagina dopo l'altra, fino alla fine. Sembra di essere lì, di vivere il racconto, senti il respiro delle persone, le voci del bosco, avverti la tensione della battaglia e provi tutte le emozioni dei protagonisti. Bellissimo.

  • User Icon

    alberto

    24/07/2016 20:17:55

    un libro molto gradevole,la lettura fila liscia.sono appassionato di romanzi storici e questo mi è veramente piaciuto.un giallo storico,ricco di suspance,emozioni,passioni,azione,valori morali come onore,senso di appartenenza,fedelta'.....tutti ingredienti per un bel libro ,bravo.

  • User Icon

    Nicole77

    12/02/2016 18:05:25

    Consigliato da una amica. L'ho trovato diverso dai soliti libri su Roma che parlano di soldati. Meno machismo, più umiltà e umanità. Non ci sono soldati tutti "muscoli e aquile" ma al contrario un protagonista vero, uomo vero, di principi, che viene dalla terra e ci vuole tornare, che pensa ai figli e che si innamora e non sa come comportartsi perchè l'amore non lo conosceva. Le battaglie non sono descritte da trattato militare ma sempre con l'occhio dell'uomo comune. Ne esce un bellissimo ritratto umano che si mescola con le vicende di guerra e di amore. Un libro che accontentato tutti. Mai scontato e anzi continuamente la convinzione di aver capito il colpevole viene smentita dal prosieguo della lettura. Bello, lo consiglierò. Ho pianto anche, nelle pagine finali, commoventi. E questo è unico nel panorama dei romanzi storici forse.

  • User Icon

    Bebbo Lusignano

    18/01/2016 19:27:53

    L'autore non è conosciuto come i maggiori autori di questo filone ma regge il confronto! Avvincente fino all'ultima riga, commovente a tratti, delinea i personaggi e la loro umanità in maniera impeccabile. Non ci sono esagerate descrizioni di battaglie, se posso permettermi, ma si predilige il lato umano della vita dei soldati romani impegnati in Gallia. Un thriller come pochi, ho creduto più volte di aver capito tutto e poi... M'ero sbagliato. Se piace il genere thriller storico e l'esercito di Roma non può mancare sullo scaffale di casa! Voto 5!

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
Note legali