Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

copertina

Sappiamo che ci guardi!

C J Edwards

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 342,81 KB
  • EAN: 9781386701262

€ 2,99

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

spinner

Scaricabile subito

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Ero una normale trentenne, gran lavoratrice. Certo, l'orologio biologico stava ticchettando ma la cosa più importante era che ero sempre vogliosa! La mia vita sessuale era più arida del deserto del Gobi! Poi, sono finita, per sbaglio, a spiare i miei vicini mentre facevano sesso. Da allora sono diventata una pervertita. Una cosa tira l'altra...!

Estratto:

Dopo aver introdotto caffeina nel mio organismo, rassettai il letto e aprii le tende ed in quel momento sobbalzai per lo sgomento. Dave era lì, mi stava fissando con un ghigno sul volto; era coperto, si fa per dire, da un paio di jeans ma non indossava la t-shirt, ragione per cui non riuscivo a staccare gli occhi dal suo petto imponente. Sembrava un modello. Sorrise a 32 denti, poi sollevò un dito per dirmi di aspettare e, abbassandosi, scomparve dalla mia vista per ricomparire con un grande foglio. Mi ci volle un momento per metterlo a fuoco e per poco non feci cadere il caffè. Una frase in grandi caratteri neri, accuratamente scritta a mano, recitava:

SAPPIAMO CHE CI GUARDI!

Per un istante, non seppi cosa fare. Rimasi bloccata in quella posizione. Dave si godette la mia reazione e, guardando alle sue spalle, vidi Beth, in minigonna e reggiseno, avvicinarsi a lui. Prese sottobraccio il marito e mi sorrise caldamente. Era stupenda.

Dovevo fare qualcosa; alzando un dito come aveva fatto Dave un istante prima, mi misi a cercare alla rinfusa un quaderno ed una penna. Poi scarabocchiai rapidamente su due pagine e mostrai la scritta alla finestra:

MA SIETE COSÌ BRAVI!

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali