Sarah Vaughan & Clifford Brown

(180 gr.)

Artisti: Sarah Vaughan
Supporto: Vinile LP
Numero dischi: 1
Etichetta: Jazz Images
Data di pubblicazione: 17 febbraio 2017
  • EAN: 8437016248287
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

€ 20,50

Venduto e spedito da IBS

21 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione

Il fotografo francese Jean-Pierre Leloir (1931-2010) ha catturato alcune delle immagini più iconiche della vita del jazz in Francia durante gli anni Cinquanta e gli anni Sessanta. Questa collezione, in edizione limitata, raccoglie alcuni dei migliori album della storia del jazz arricchiti dalle splendide e inedite fotografie di Leloir che ne ritraggono i rispettivi autori. Clifford Brown è morto in un incidente d'auto nel 1956 ad appena 26 anni, concludendo in modo tragico una delle carriere più entusiasmanti della storia del jazz. Una carriera discografica durata solo quattro anni e iniziata il 21 marzo 1952 con quattro brani incisi con Chris Powell e i Blue Flames. Uno dei pochi esempi di Clifford Brown nelle vesti di accompagnatore di un cantante, fatta eccezione per i suoi tre meravigliosi album del 1954 con Dinah Washington, Helen Merrill e Sarah Vaughan. Proprio quest’ultimo viene riproposto in questa occasione nella sua interezza. Le prime registrazioni di Sarah Vaughan risalgono al 1944 con l'orchestra di Billy Eckstine, da lì in avanti la cantante avrebbe affiancato i più grandi jazzisti tra cui le leggende del bebop Dizzy Gillespie e Charlie Parker. Sebbene Sarah Vaughan avrebbe goduto di una carriera lunga e prolifica, questo album “giovanile” è ancora considerato come uno dei suoi migliori.