Scacco al maratoneta - Flavio Pagano - copertina

Scacco al maratoneta

Flavio Pagano

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Manifestolibri
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 20 marzo 2008
Pagine: 151 p., Brossura
  • EAN: 9788872855133
LIBRO USATO € 7,56

€ 7,56

€ 14,00
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Doping, sudore e sogni nella leggendaria avventura di Dorando Pietri, il maratoneta che nelle olimpiadi del 1908 si vide strappata sul traguardo la vittoria che il mondo intero gli aveva già riconosciuto. Cosa può accadere se un piccolo pasticciere veloce come il vento, l'inventore di Sherlock Holmes e un indiano della tribù Onondaga si incontrano sul percorso di una maratona olimpica? Di tutto. Questo racconto ricostruisce metro per metro, goccia di sudore per goccia di sudore una sfida dove, nella più entusiasmante disciplina olimpica, campioni leggendari si affrontano in una lotta silenziosa, solitaria e spietata come una partita a scacchi. Perché la maratona è una gara infinita con se stessi prima che con gli avversari, dove ognuno deve saper costruire la propria strada, che sarà imprevedibile come il cammino stesso della vita.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    francesca

    18/04/2008 18:23:55

    davvero emozionante! Mi è piaciuto moltissimo, perché lka scrittura è da romanzo vero. Non conoscevo doprando pietri, ma il suo modo di essere eroe, o eroe mancato, o eroe vero proprio perché mancato, mi sembra molto "italiano", nel senso migliore, imprevedibile e geniale del termine. un libro dove si corre d'un fiato fino alla fine di una corsa senza fine

  • Flavio Pagano Cover

    Giornalista e scrittore, è editorialista del «Corriere del Mezzogiorno» e opinionista di «Donna Moderna». Tra i suoi libri, Ragazzi ubriachi (Manifestolibri 2011, Premio Elsa Morante), Perdutamente (Giunti 2013, Premio Un libro per il cinema), I tre giorni della Famiglia Cardillo (Piemme 2014), Senza paura (Giunti 2015, Premio Selezione Bancarella Sport) e La cucina che mi ha fatto dimagrire. Come ho perso 130 chili senza rinunciare al gusto dello chef Pietro Parisi (Sperling & Kupfer 2016). Come giornalista ha ricevuto il Premio città di Furore e il Premio Conoscere per Informare, dell'Unione stampa nazionale medico scientifica. Da alcune sue opere sono stati tratti spettacoli teatrali e adattamenti per il cinema. Autodidatta, ama scrivere... Approfondisci
Note legali