Categorie

Daniel E. Weiss

Traduttore: B. Amato
Editore: Feltrinelli
Edizione: 3
Anno edizione: 2002
Formato: Tascabile
Pagine: 248 p.
  • EAN: 9788807816079

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Maurizio Feroce

    17/07/2013 12.06.17

    Esilarante, grottesco, geniale. Non aggiungo nulla su trama e impianto, già abbondantemente e controversamente commentati. Mi soffermo sul fatto che pareri così contrastanti definiscono un testo non banale, non scontato, non irrilevante. Per il resto, i gusti divergono per naturale parabola gli uni dagli altri. Per me: formidabile.

  • User Icon

    Elena

    03/09/2011 14.35.23

    Un libro che di certo non consiglierei! Inaspettatamente volgare in certi punti. L'unica frase che ho trovato divertente è "il ferormone dell'homo sapiens è il denaro"!

  • User Icon

    Vale

    13/04/2011 15.57.18

    Molto carino..!!! "Improvvisamente mi sentii sollevare dall'acqua; si era tuffata sotto di me. Perchè avevo creduto che mi avesse abbandonato? Dovevano esserci tossine umane in quella merda."

  • User Icon

    Vincenzo A.

    16/09/2010 10.07.23

    Ho preso questo libro vedendolo su uno scaffale di una libreria, senza conoscerne nè l'autore nè il contenuto. Dopo una premessa carina il libro si trascina senza lasciare traccia emotiva dopo la sua lettura. Una lettura non impegnativa, quasi troppo soft e, in fin dei conti, effettivamente risparmiabile. Ho dato due punti solo per un motivo...dopo averlo letto le blatte mi fanno meno repulsione e le uccido a ciabattate con più piacere di prima. Prima il "crok" derivante dal loro schiacciamento mi faceva rizzare la pelle...adesso provo solo un sadico piacere...

  • User Icon

    Oz

    24/04/2008 12.12.38

    Dopo un inizio interessante, il mordente viene meno, quei piccoli esseri a sei zampe risultano odiosi e la trama si perde in situazioni senza senso e più di una volta sorge il dubbio se continuare nella lettura o destinare il libro al posticino più nascosto della libreria. Non c'è un solo personaggio accattivante, anzi tutti in coro invitano il lettore a infastidirsi sempre di più. L'autore sperava di creare una brillante epopea, ma ha solo trasferito sulle blattae germanicae la sua vena disturbata e le sue perversioni sessuali ( ripetute scene di amplessi, gratuite, al limite del nauseabondo). Decisamente no!

  • User Icon

    chicco

    31/10/2005 11.41.32

    veramente affascinante e ironico.. da non perdere, si legge tutto d'un fiato!

  • User Icon

    Rosanna

    10/10/2005 11.51.36

    Ho trovato il libro meraviglioso: ironico, vitale e... sovversivo! Gli scarafaggi sono i veri "esseri superiori", conoscono bene il genere umano, tutte le psicosi, paure e gioie di questo animale un pò ottuso, che si limita a dargli la caccia a colpi di acido borico e scarafa-hotels. Gli scarafaggi sono anche i grandi saggi di questo romanzo e, grazie alle "nutrienti" letture della libreria di Ira Fishblatt, risultano molto più umani, vendicativi, liberi ed intraprendenti dell'uomo, questo "sciocco animale che cammina in posizione eretta".

  • User Icon

    elena

    29/09/2005 16.24.09

    noioso. inutile. anche un po' fastidioso. non ce l'ho fatta a finirlo

  • User Icon

    fabio

    25/07/2005 18.42.57

    non sapevo che l'autore fosse ebreo! cmq per mesi nessuno ha lasciato commenti su questo libro, oggi scopro, con piacere, che la pagina ne è piena, era ora! personalmente ho trovato il libro sull'indice del catalogo feltrinelli, il titolo diceva tutto! ma perchè non scrive più!? divertentissimo, geniale

  • User Icon

    Silvia B.

    07/02/2005 18.51.57

    Sull'insetto che ci sopravviverà tutti con la sua intelligenza millenaria. Un libro genialmente allucinante per chi, come me, ha una certa fobia per gli insetti di ogni genere. Al punto che senza motivo reale - perché dopo aver letto il libro controllo sempre - mi sento osservata, anche al wc. Uiiiiiiiiiii. Silvia

  • User Icon

    gioby

    10/06/2004 02.02.12

    In risposta a Julien...rileggiti il libro, di parti che danno emozioni ce n'è in abbondanza. Grottesco ed insieme poetico quando Numeri descrive la più volte fantasticata copula con Rosa, ovviamente dal punto di vista di uno scarafaggio. Fenomenale quando parla dell'estinzione dei dinosauri, di come in verità i veri artefici ne siano state le blatte...Un libro assolutamente geniale, formidabile, a tratti picaresco, inquietante, da Pianeta delle scimmie. Entrare in questo mondo e scoprire come queste piccole ed insignifianti creature riescono ad influire nella vita degli uomini...Fantastico!

  • User Icon

    Claudio

    06/05/2004 11.55.35

    Veramente illeggibile! La novità del mondo visto dalla parte degli scarafaggi dopo 3 pagine è già noiosa, il resto è una storiella che si e no va bene per i bambini....a metà libro ho dovuto mollare il colpo (e non mi succede spesso!). Ragazzi, ci sono così tanti bei libri...perchè buttare i vostri soldi?

  • User Icon

    diego

    09/01/2004 08.17.24

    Ottimo! Divertente, intelligente. Ad essere pignoli cede un po' nel finale ...

  • User Icon

    mauro.g

    11/09/2003 14.29.29

    Semplicemente divertente e intelligente!! (Oltrechè colto e per nulla scontato). L'autore è naturalmente ebreo.

  • User Icon

    Julien

    19/08/2003 09.51.21

    Banale.Classico esempio di "scrittura da laboratorio". Trovatemi un'immagine sola,una sola,una frase sola che oltrepassi la soglia del banalmente descrittivo. Trovatemi un'immagine che vi dia emozione. E' una storiella raccontata da scarafaggi insufficientemente alfabetizzati.

  • User Icon

    Cloe

    31/05/2002 17.11.25

    Il libro introduce una prospettiva rovesciata geniale giacchè il narratore e primo attore nonchè vero motore della vicenda è uno scarafaggio che, per salvare la sua colonia dall'estinzione, riesce a manovrare la vita, gli amori, le scelte degli umani con cui convive. Siamo insomma così sicuri che come esseri umani riusciamo a controllare il nostro mondo? Il libro, inoltre, che in alcuni punti davvero grottesco offre momenti davvero esilaranti.

Vedi tutte le 16 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione