Scherzi musicali. Venezia 1607

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Claudio Monteverdi
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Tactus
Data di pubblicazione: 1 giugno 2018
  • EAN: 8007194106695
Gli «Scherzi Musicali a tre voci di Claudio Monteverde, raccolti da Giulio Cesare Monteverde suo fratello, et nuovamente posti in luce» vennero pubblicati nel 1607 da Ricciardo Amadino in Venezia, e dedicati «al Serenissimo S. Don Francesco Gonzaga Prencipe di Mantova, et di Monferrato». Si tratta di 18 composizioni selezionate e curate da Giulio Cesare Monteverdi: 17 «scherzi», canzonette strofiche scritte da Claudio tranne le ultime due dello stesso Giulio Cesare, e un balletto conclusivo più ampio, «De la bellezza le dovute lodi». Anche con composizioni di genere leggero e schematico come gli Scherzi, non vengono meno le regole della «Seconda Prattica»: nuova tecnica contrappuntistica e della polifonia, uso innovativo di dissonanze, concertazione originale con diverso trattamento delle parti strumentali, e soprattutto importanza alla parola, «l’oratione», dal forte potere drammatico, e sempre «signora» sia dell’armonia che del ritmo. Un caposaldo della storia della musica del tempo, nel segno dell’eterna querelle tra antichi e moderni. L’EsaEnsemble, gruppo vocale femminile guidato da Sergio Chierici e accompagnato dal gruppo strumentale Baschenis, affronta in maniera efficace questa importante opera del grande genio rinascimentale, in una colorata varietà di organici vocali e strumentali supportata da un largo uso di strumenti antichi.
Disco 1
1
I bei legami
2
Amarilli onde m’assale
3
Fugge il verno dei dolori
4
Quando l’Alba in Oriente
5
Ritornello. Non così
6
Damigella tutta bella
7
La Pastorella mia spietata
8
O rosetta che rosetta
9
Amorosa pupilletta
10
Vaghi rai di cigli ardenti
11
La violetta
12
Giovinetta ritrosetta
13
Dolci miei sospiri
14
Clori amorosa
15
Lidia spina del mio core
16
Deh chi tace il bel pensiero
17
Dispiegate guance amate
18
Balletto: De la bellezza le dovute lodi
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Claudio Monteverdi Cover

    Compositore.La formazione. primi successi e polemiche. Figlio del medico Baldassarre M., iniziò giovanissimo gli studi musicali sotto la guida di M.A. Ingegneri, maestro di cappella nella cattedrale di Cremona. A quindici anni rivelò la sua precoce maturità pubblicando una raccolta di Sacrae Cantiunculae a tre voci, cui seguirono quelle dei Madrigali spirituali a quattro voci (1583), e delle Canzonette a tre voci (1584). Nel 1587 apparve il primo dei sei libri di Madrigali a cinque voci che – pubblicati dal Gardano e dall'Amadino, veneziani – resero famoso il suo nome in tutta Europa (gli altri verranno pubblicati nel 1590, 1592, 1603, 1605 e 1614). Nel 1590 entrò a far parte, in qualità di suonatore di viola e di cantore, dell'orchestra di Vincenzo Gonzaga, duca di Mantova, il quale, amante... Approfondisci
Note legali