Schumann, Schubert, Liszt

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Sony Classical
  • EAN: 0190758609027

€ 20,90

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 16,75 €)

Il pianista William Youn è stato descritto dalla critica come un "poeta genuino" dotato di "una bravura straordinaria e un tocco incredibile."
Il suo nuovo album solista include l'“Humoreske” di Schumann e una selezione di musiche di Schubert, Clara Schumann e Liszt. Un album romantico che allieta l'anima e piacerà sicuramente al grande pubblico.
Disco 1
1
I. Einfach; Sehr rasch und leicht (Humoreske Op.20)
2
II. Hastig
3
III. Einfach und zart; Intermezzo
4
IV. Innig
5
V. Sehr lebhaft
6
VI. Mit einigem Pomp
7
VII. Zum Beschluß
8
Valses sentimentales, D. 779, No. 1
9
Valses sentimentales, D. 779, No. 16
10
Valses sentimentales, D. 779, No. 3
11
Valses sentimentales, D. 779, No. 23
12
Valses sentimentales, D. 779, No. 10
13
Valses sentimentales, D. 779, No. 11
14
Valses sentimentales, D. 779, No. 12
15
Valses sentimentales, D. 779, No. 13
16
Valses sentimentales, D. 779, No. 8
17
Valses sentimentales, D. 779, No. 24
18
Valses sentimentales, D. 779, No. 22
19
Valses sentimentales, D. 779, No. 27
20
Valses sentimentales, D. 779, No. 28
21
Trauerwalzer in A-Flat Major, D. 365, No. 9
22
Auf dem Wasser zu singen, S. 558, No. 2 (Arr. for Piano from D. 774)
23
Ich hab' in Deinem Auge, S. 569, No. 9 (Arr. for Piano)
24
Geheimes Flüstern hier und dort, S. 569, No. 10 (Arr. for Piano)
25
Scherzo No. 2, Op. 14
26
Ständchen, S. 560, No. 7 (Arr. for Piano from D. 957, No. 4)
27
Soirées de Vienne, S. 427, No. 6
28
Albumblatt (Erinnerung aus Wien)
  • Franz Liszt Cover

    Avviato allo studio della musica dal padre, amministratore al servizio dei prin­cipi Esterhàzy, cominciò a esibirsi in pubblico come pianista nel 1820. Dopo un periodo di studi a Vienna, nel 1824 si stabilì a Parigi, e fino al 1827 suonò ripetutamente in Francia, Inghilterra e Svizzera. Interruppe poi la carriera concertistica per approfondire la sua cultura musicale e per dedicarsi a studi di poesia, filo­sofia e sociologia; frequentò in quel tempo Lamartine, Hugo, Lamennais, Heine e divenne amico fraterno di Berlioz e Chopin. Nel 1835 fuggì in Svizzera con la moglie del conte d'Agoult, dalla quale ebbe tre figli: Blandine, Cosima (che divenne moglie di H. von Bülow e poi di Wagner) e Daniel. Con lei fu in Italia, do­ve rimase quasi... Approfondisci
  • Franz Schubert Cover

    Compositore austriaco.Gli anni di formazione e i primi lavori. Figlio di un maestro originario della Slesia, trascorse tutta la sua esistenza, tranne qualche giro turistico e due brevi periodi di insegnamento in Ungheria, a Vienna e nei suoi immediati dintorni. Nel 1808, grazie al suo talento musicale, poté entrare a far parte del coro della cappella della corte imperiale. Come fanciullo cantore frequentò anche il seminario imperiale, dove ricevette una buona istruzione. Nel 1813, respinta l'offerta di un'altra borsa di studio, lasciò la scuola per far pratica come insegnante, studiando nel frattempo la composizione con Antonio Salieri, che già aveva notato il suo talento. Durante i tre anni successivi S. visse con la famiglia e insegnò nella scuola del padre, componendo intanto i suoi primi... Approfondisci
  • Robert Schumann Cover

    Compositore tedesco.Gli anni di formazione. Figlio di un editore umanista, August S., noto per aver pubblicato un'edizione tascabile dei classici di tutto il mondo, crebbe in un ambiente familiare estremamente favorevole allo sviluppo dei suoi vasti interessi letterari e musicali, in un'epoca e in un clima nazionale percorsi dai fermenti del più schietto romanticismo. A sei anni iniziò privatamente la sua istruzione con l'arcidiacono Döhner; fu l'organista di S. Maria, J.G. Kuntsch, ad avviarlo allo studio della musica. Tre anni dopo il padre lo portò a Karlsbad ad ascoltare Moscheles, uno dei più grandi pianisti del tempo: e il piccolo Robert volle diventare pianista; il che non gli impedì di seguire con grande entusiasmo anche la poesia, durante gli studi ginnasiali iniziati nella città... Approfondisci
Note legali