Offerta imperdibile
Scritto col mio sangue. Storia di una donna che non sapeva essere madre - Irene Vilar - copertina
Salvato in 3 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Scritto col mio sangue. Storia di una donna che non sapeva essere madre
18,00 €
LIBRO USATO
Venditore: Fahrenheit 451
18,00 €
disp. immediata disp. immediata (Solo una copia)
+ 5,00 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Fahrenheit 451
18,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Fahrenheit 451
18,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Scritto col mio sangue. Storia di una donna che non sapeva essere madre - Irene Vilar - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Irene Vilar è solo una studentessa portoricana quando conosce e si innamora del suo professore di storia. Lei ha diciassette anni, lui cinquanta. Ha inizio una relazione travolgente e squilibrata che sfocia in un matrimonio impossibile, segnato da contrasti. E da quindici aborti in quindici anni. Lui le impone di non avere figli. Lei è completamente succube, da una parte li desidera, resta incinta, ma non ha la forza di opporsi, di capire cosa vuole. Rinuncia con un atto di violenza estrema. E ripetuta. Irene sa che è destinata a essere fraintesa, sa che molti vedranno nella sua personale tragedia la criminale leggerezza di una donna che abusa di un diritto, che colpevolmente utilizza l'aborto come anticoncezionale. Ma non è così. La vera storia di Irene non si esaurisce in questa violenza che infligge prima di tutto a se stessa. La vera storia inizia molto più lontano, in un drammatico vissuto familiare, una madre suicida - sterilizzata a sua insaputa dopo tre gravidanze dalle autorità sanitarie statunitensi - e due fratelli tossicodipendenti. È una storia che ripercorre l'infanzia traumatica di Irene, portoricana in un paese come gli Stati Uniti che pretendono di condizionare la politica demografica del Porto Rico, ed è una storia in cui l'autrice intesse passato, presente e futuro senza soluzione di continuità. Oggi Irene Vilar si è separata dal suo primo marito, ha trovato un uomo che ama e da cui è amata, ed è madre di due bellissime bambine.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2010
254 p., Rilegato
9788863800548

Valutazioni e recensioni

2,5/5
Recensioni: 3/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(1)
2
(1)
1
(0)
Gaia
Recensioni: 3/5

Un libro doloroso, difficile da comprendere fino in fondo se non si è vissuta una tragedia interiore di tale portata ed un disagio psicologico tanto invalidante. Nel complesso, scorrevole.

Leggi di più Leggi di meno
elettra
Recensioni: 2/5

Noiosetto, ripetitivo, alla fine non si capisce granchè delle scelte agghiaccianti di questa donna, però è anche vero che le "malattie" degli altri non possono e non devono essere giudicate. Solo che la lettura non coinvolge, si aspetta sempre che arrivi un momento fatidico, una svolta: non c'è.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

2,5/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(1)
2
(1)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore