Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Scrittrici in giardino - Adele Cavalli - ebook

Scrittrici in giardino

Adele Cavalli

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: youcanprint
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 7,2 MB
Pagine della versione a stampa: 150 p.
  • EAN: 9788893215985

€ 3,99

Punti Premium: 4

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Un viaggio tra profumi e colori, tra alberi, giardini e fiori. Passeggerete nei giardini di dieci tra le più amate ed apprezzate scrittrici dell'ottocento e del novecento. Sarà come spiarle entrando nei loro giardini. Pagine che guideranno il lettore tra le architetture botaniche di Vita Sackville-West, nel giardino rasserenante di Eudora Welty; potrà gioire insieme a Karen Blixen alla fioritura della sua peonia in Africa e passeggiare nei parchi insieme alle stupende creature di Jane Austen. L'autrice, raccontando la grande passione di queste donne, per i boschi, per i fiori, per la terra, che amavano coltivare personalmente, ci svela sorprendenti tratti delle personalità di ognuna: la storia famigliare, i figli, ma anche aneddoti sconosciuti. Questo eBook nasce da un minuzioso lavoro di ricerca che, attraverso le biografie, le opere ed i carteggi con amici e parenti, si esprime in un scritto delicato, poetico, quasi per non disturbare le scrittrici e i loro pensieri. Colette: "...ascolto l'iris sbocciare..." o Emily Dickinson: "...c'è bisogno d'estate e di intere legioni di margherite...". L'opera è impreziosita anche da foto originali dei giardini e delle case narrati.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 3
5
3
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Nadia

    14/05/2020 09:56:49

    Una vera e propria opera di spionaggio questo bel lavoro di Adele Cavalli che ci permette di penetrare nella vita delle scrittrici che hanno avuto un rapporto strettissimo con il giardino. “Scrittrici in giardino” è corredato da un ricco apparato bibliografico che testimonia un lavoro serio e intenso ed è arricchito da numerose illustrazioni che penalizzano il formato ebook rispetto a quello cartaceo. Ma ciò che lo rende speciale non è la ricchezza delle notizie biografiche, per altro numerose e molto interessanti, quanto l’insegnamento che se ne trae: il lettore che percorre le vicende e gli scritti di autrici di diversa provenienza scopre che oltre a “vivere il giardino”, oltre a “scrivere di giardini” e raccontarli, si può “essere” giardino. Così è per George Sand che afferma “mi sento erba, albero” e così è per Colette che con rametti tra i capelli, “simile a una baccante dopo le libagioni” - è - essa stessa giardino.

  • User Icon

    Sara (Dalla mia finestra blog)

    02/06/2018 17:33:52

    Adele Cavalli ha sempre avuto la passione per il giardinaggio, una passione che ha fieramente ereditato dalla mamma e dalla nonna. Difatti ricorda con molto affetto e nostalgia la cura con la quale sua madre piantava i suoi amati fiori e la dedizione della nonna mentre si occupava del suo giardino, un luogo e uno spazio tutto suo, nel quale rilassarsi dopo una giornata faticosa e trovare finalmente un po’ di quiete. In questo bellissimo libro, dal linguaggio estremamente poetico e suggestivo, Adele ci prende per mano e ci accompagna nelle case e nei giardini di dieci famose scrittrici vissute nell’Ottocento e nel Novecento. Grazie alle loro parole, scopriamo piccoli e delicati gesti quotidiani che ci svelano un profondo mondo interiore, scopriamo cosa si cela dietro la cura di una rosa o di un arbusto. I loro giardini si aprono dinanzi ai nostri occhi. Le loro vite si mescolano indissolubilmente alla storia del loro giardino in un tutt’uno. Scrutare silenziosamente il proprio giardino dalla finestra, osservare la caduta di una colorata foglia autunnale, curare gli alberi, accorciare cespugli, piantare fiori, dissodare il terreno… Il tutto contribuisce a forgiare e ad alimentare la loro sensibilità. Ogni scrittrice aveva un particolare legame con il proprio giardino e come scrive Adele nell’introduzione del libro :”E’ stato come spiarle nei loro momenti più privati, ai più sconosciuti, e questo mi ha regalato il piacere di sentirle più vicine”. L’animo e la psiche umana traggono giovamento da queste accurate azioni. Il giardino è “terapeutico” perché calma, conforta, dona pace e serenità. Diviene un luogo familiare, speciale e privato. Tutti i sensi ne sono profondamente coinvolti. Adele ci ricorda che ogni giardino profuma di vita ed è intriso di poesia, basta saper osservare e capire.

  • User Icon

    Annamaria Lorenzo

    17/03/2016 20:23:13

    Libro delizioso scritto con garbo e poesia... Numerose le citazioni delle scrittrici di cui si tratta.Vengono riportate poesie e brani in maggior parte dedicate all'amore per il giardinaggio e riflessioni sulla loro vita..poi immagini delle loro case, case, giardini, ricordi e ritratti... Lo consiglio alle persone che amano circondarsi di bellezza....

Note legali