La scuola dell'odio di Hubert Cornfield - DVD

La scuola dell'odio

Pressure Point

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Pressure Point
Paese: Stati Uniti
Anno: 1962
Supporto: DVD
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 12,59 €)

Uno psichiatra militare nero ha in cura un paziente antisemita, razzista e simpatizzante per il nazismo. Tratto da un caso clinico reale raccontato dal Dr. Robert Linder.
  • Film in bianco e nero
  • Produzione: A & R Productions, 2012
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 100 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Formato Schermo: 1,66:1
  • Area2
  • Sidney Poitier Cover

    Attore e regista statunitense. Di umili origini, dall'American Negro Theater giunge a Broadway (Lysistrata, 1946). Esordiente in Uomo bianco tu vivrai (1950) di J.L. Mankiewicz, è comprimario (Il seme della violenza, 1955, di R. Brooks) e coprotagonista di carattere (Nel fango della periferia, 1957, di M. Ritt) in pellicole che affrontano il problema razziale attraverso sottili introspezioni psicologiche (La banda degli angeli, 1957, di R. Walsh) ed edificanti sviluppi narrativi (La parete di fango, 1958, di S. Kramer), tra scintille di autentico anticonformismo (Qualcosa che vale, 1957, di R. Brooks). Attore di eccellente versatilità (Porgy and Bess, 1959, di O. Preminger), è il primo nero a raggiungere lo stardom hollywoodiano e a ricevere un Oscar (I gigli del campo, 1963, di R. Nelson)... Approfondisci
  • Peter Falk Cover

    "Attore statunitense. Divenuto notissimo nel ruolo del tenente Colombo nell'omonima serie televisiva, F. non nasce attore. Si dedica infatti alla recitazione frequentando l'Actor's Studio di New York, dopo gli studi di scienze politiche e l'impiego nell'amministrazione pubblica. Lavora poi nei teatri di Broadway e passa al cinema alla fine degli anni '50. Nel 1960 ottiene una nomination all'Oscar come miglior attore non protagonista per la sua performance nel ruolo di un killer in Sindacato assassini di B. Balaban, poliziesco ambientato nella New York anni '30. Come attore non protagonista viene nominato anche l'anno successivo, per Angeli con la pistola di F. Capra, con B. Davis e G. Ford: sempre legato al carattere dello scagnozzo italo-americano, in questa commedia saggia la sua vena comica.... Approfondisci
Note legali