Se la cura è una danza. La metodologia espressivo-relazionale nella danzaterapia - Vincenzo Bellia - copertina

Se la cura è una danza. La metodologia espressivo-relazionale nella danzaterapia

Vincenzo Bellia

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Franco Angeli
Collana: Psicoterapie
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 30 settembre 2007
Tipo: Libro universitario
Pagine: 304 p.
  • EAN: 9788846486554
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 35,00

Punti Premium: 35

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Se la cura è una danza. La metodologia espressivo-relazional...

Vincenzo Bellia

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Se la cura è una danza. La metodologia espressivo-relazionale nella danzaterapia

Vincenzo Bellia

€ 35,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Se la cura è una danza. La metodologia espressivo-relazionale nella danzaterapia

Vincenzo Bellia

€ 35,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 35,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Questo volume presenta per la prima volta in modo sistematico la " danzaterapia espressivo-Relazionale" (Dmt-ER), un modello teorico e metodologico elaborato nell'ultimo decennio in Italia dall'autore e dalla sua scuola. La Dmt-ER è oggi diffusamente utilizzata nel trattamento dei disturbi psichiatrici, nella prevenzione del disagio in età evolutiva e nei più svariati contesti sociali, nel lavoro interculturale, nella formazione e nello sviluppo delle risorse umane. Disciplina ancora giovane, la danzaterapia si impone oggi all'attenzione della comunità professionale come collaudata risorsa di cura e di benessere. Marian Chace, forse la prima danzaterapeuta, affermava che "l'immagine del corpo è primariamente una creazione sociale". La danzaterapia opera dunque alla radice stessa dell'identità, l'intrinseca relazionalità di "un corpo tra altri corpi", attraverso un gioco espressivo-simbolico condiviso. E lo fa con metodo: anzi, con un patrimonio di metodologie ormai ricco e variegato. Questo volume presenta la prima sintesi organica del modello: le sue peculiarità all'interno della disciplina, i suoi riferimenti multidisciplinari, i principi di teoria della tecnica, i suoi più recenti sviluppi clinico-applicativi.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Indice:

Girolamo Lo Verso, Prefazione
Vincenzo Bellia, Introduzione: l'utopia del corpo
Vincenzo Bellia, Rosa Leonardi, Saccheggiando la storia della danzaterapia
(Un'ipotesi etnologica; La matrice psichiatrica della danzaterapia; Una zoomata: Marian Chace; La matrice antropologica della danzaterapia; Un'altra zoomata: Herns Duplan; Campo lungo: France Schott-Billmann; La matrice artistica della danzaterapia; Terza zoomata: Laura Sheleen; La matrice psicodinamica della danzaterapia; Geografie della danzaterapia; Un'altra ipotesi storiografica...)
Vincenzo Bellia, La danzaterapia espressivo-relazionale
(Dall'Expression Primitive alla Dmt-ER; Teorie di una prassi; Tracce metodologiche; Incontrare il corpo nel campo del molteplice; Prospettive di sviluppo)
Vincenzo Bellia, La parabola della sessione di danzaterapia
("Immergersi" nell'esperienza; Oltre la superficie; Andare "fino in fondo"?; L'importanza di uscire; Uno sguardo all'antropologia; La parabola trifasica come utility; Come attivare le strutture dell'azione?; Modelli di riscaldamento; La conduzione)
Benoit Lesage, Quale corpo? Le strutture psicocorporee e la danzaterapia
(Il quadro filosofico: l'intenzionalità del corpo; Tonicità e intensità; Spazialità; Temporalità; Qualche contributo psicoanalitico; Strutture del corpo e del movimento; Flusso tonico, peso, rapporto con il suolo; La tavolozza del corpo: i sistemi; Le strutture posturali e motorie: le catene muscolari; Le strutture del movimento: gli schemi; Gruppo, gesto, espressività: danzaterapia; Valenze espressive del gesto; Le categorie estetiche; Ritmo; Forme gruppali; In-formare il soggetto)
Vincenzo Bellia, Lo spazio come metafora del tempo
(I livelli dello spazio e le tappe dello sviluppo; Susu e jusi...; Un "body storming"; Prendersi in carico; Attraversare lo spazio: il tempo della soggettivazione; Il viaggio; Lo spazio ciclico e la danza del tempo ricorsivo; Lo spazio-tempo simbolico: una mediazione dinamica)
Vincenzo Bellia, Identità e compresenza
(Corpo estraneo; L'utopia del gruppo; Contatto, (in)certo confine; Uno sguardo n uovo; Percorsi di "appropriazione" dell'identità; Giocare con la presenza; Trasmettersi il movimento; Il gioco coreografico del transfert; La foresta)
Vincenzo Bellia, Materie e forme della relazione
(Il dispositivo interattivo; Il dialogo motorio e il processo evolutivo; Materie del corpo; Oggetti e materiali come mediatori della relazione; Il gioco dei calchi; La danza dei ruoli; Le scelte musicali nel setting di danzaterapia)
Zaira Donarelli, Danzaterapia per la salute mentale: gruppi a confronto
(Lavorare con la psicosi e con il corpo della psicosi; Gruppi di danzaterapia nei servizi di salute mentale; Un laboratorio integrato in comunità terapeutica; Strutturare il setting al centro diurno; Il residuo manicomiale; Nonostante la depressione...; Conclusioni)
Carlotta Basurto, Nicoletta Della Torre, Esperienze di danzaterapia nel Servizio psichiatrico di diagnosi e cura
(Il contesto e gli utenti; Avviare l'esperienza; Il setting; Prima e dopo la danzaterapia; L'evoluzione dell'esperienza; Riflessioni sull'esperienza)
Carmen Di Bella, Vincenzo Bellia, "Pasodoble". Le danze dei gruppi nella terapia della coppia
(L'esperienza; Riferimenti teorici; Il ciclo vitale della coppia; ; Appartenenza e individuazione?; Un piccolo passo indietro...; Obiettivi del lavoro; Il linguaggio utilizzato; Alcune storie; Un laboratorio di ricerca clinica)
Vincenzo Bellia, Beatrice Leonardi, Concetta Pace, Corpo, guaritore ferito. La danzaterapia e la cura dei sistemi di cura
(Il progetto; L'esperienza; Come curare il malessere del gruppo curante?; Una spinta all'innovazione)
Bibliografia
Gli autori.
Note legali