Se tu fossi più bella ancora

Lerri Baldo

Editore: Tracce
Anno edizione: 2006
Pagine: 92 p., Brossura
  • EAN: 9788874333189
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 7,60

€ 8,00

Risparmi € 0,40 (5%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Annalisa Stamegna

    01/06/2007 19:07:22

    Un dialogo con il mondo. I versi di questo libro aprono porte verso la realtà circostante, e volti, persone, voci prendono vita e parlano di passioni, sentimenti, emozioni, attraverso la sincera penna di Lerri Baldo. Le sue poesie incantano, lasciando spazio ad echi lontani, ma con l’immediatezza dei poeti moderni e, come versi di canzoni, si propagano nell’aria come profumo. E’ un continuo alternarsi tra passato e presente, tra percezioni classiche riscontrate nella ricercatezza delle parole e l’energia di un pensiero che arriva dritto al cuore, che vuole raccontare, descrivere, assaporare ancora momenti. Le immagini si alternano ed è come parlare con se stessi, contemplare la realtà da nuove angolazioni, notare il dettaglio, il particolare, e lasciarsi attraversare da esso perché ne rimanga traccia dentro di noi. Notevoli i versi di “Continua a scattare anche dopo il traguardo”.

  • User Icon

    Franz

    23/10/2006 23:15:04

    Quante volte è stato cantato l'Amore, quello con la A maiuscola? Amore-dolore, amore-rancore, amore-splendore, amore-tremore.Eppure, ogni volta che leggiamo una storia d'amore ci commuoviamo, partecipiamo, sentiamo che i protagonisti in qualche modo hanno qualcosa di noi. Certo, a volte ci meravigliamo di fronte alla apparente semplicità delle descrizioni o alla levità delle frasi o forse ci fa arrabbiare la banalità di situazione scontate. Insomma, reagiamo, sempre. Ma anche leggendo una poesia -genere non certo facilmente percorribile, né da scrittori né da lettori, se non si ha una sensibilità adeguata - possiamo provare alcune emozioni che penetrano nell'animo e si depositano lasciandoci un mordente sapore d'amarezza o un persistente retrogusto d'armonia. Questo si prova a leggere le - e partecipare alle - poesie di Lerri.

Scrivi una recensione