Un secolo azzurro. Cent'anni di Italia raccontati dalla Nazionale di calcio

Alfio Caruso

Editore: TEA
Collana: Saggistica TEA
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 16 giugno 2016
Pagine: 623 p., Brossura
  • EAN: 9788850239641
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 11,90

€ 14,00

Risparmi € 2,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    totò75

    06/02/2014 13:28:16

    Un libro fazioso,dominato da una fortissima vena antijuventina, che porta l'autore ad omettere o a descrivere in maniera volutamente incompleta le situazioni che contraddicono questa impostazione antijuve,fino ad arrivare alla descrizione falsa e non veritiera di alcuni episodi (ad esempio si veda il famoso juve-inter del 98 in cui,secondo l'autore,il rigore fu negato all'inter prima del gol della juve,mentre è esattamente il contrario;è evidente che l'errore non è in buona fede ma è funzionale a dimostrare la tesi complottista antijuve).Pertanto il libro è totalmente inattendibile nella descrizione della storia e nell'analisi degli episodi del calcio italiano,essendo pervaso da questa mancanza di obiettività solo in funzione antijuve.Da chiedere il rimborso del prezzo di copertina....Voto 1 solo perchè non si può dare 0

  • User Icon

    claudio

    30/12/2013 16:25:07

    Si legge come un romanzo e si legge in poco tempo, nonostante la mole di più di 500 pagine. Ma è la storia d'Italia agganciata continuamente alla storia della nostra nazionale di calcio. Moltissimi gli aneddoti perlopiù sconosciuti. Resta l'amaro in bocca nel leggere le continue lotte di potere fra i potenti del calcio e le continue malversazioni, l'ultima delle quali è forse la più nota: la triade juventina.

Scrivi una recensione