La seconda guerra napoletana alla camorra

Giuseppe Garofalo

Editore: Tullio Pironti
Edizione: 3
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 1 giugno 2005
Pagine: 480 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788879373401
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Da camorristi a poliziotti nel giro di una settimana, e da poliziotti a carcerati qualche mese dopo: forse in nessuna città è mai accaduto che, per assicurare l'ordine pubblico nel pericoloso momento del cambiamento di regime, un Prefetto si rivolgesse ai capi della malavita organizzata promettendo, per ottenere i favori, gratificazioni che di lì a poco sarebbero state rinnegate. Accadde a Napoli nel settembre del 1860. Fu quella la "Prima guerra napoletana", secondo la definizione dell'avvocato Garofalo, il quale precisando che la Terza è tuttora in corso - si occupa in questo libro della "Seconda guerra", quella che presenta incredibili analogie e singolari somiglianze con eventi malavitosi e giudiziari più recenti.

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: