Categorie

James Patterson

Traduttore: F. Iannelli
Editore: TRE60
Collana: Narrativa TRE60
Anno edizione: 2017
Pagine: 416 p., Rilegato
  • EAN: 9788867024117

10° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Thriller e suspence - Thriller

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it € 8,04
Ero sdraiata immobile nello spazio angusto e soffocante sotto il portico della nostra casa, dalle parti di West Point. Avevo il volto schiacciato contro il terreno tremendamente gelato e ricoperto di foglie secche e rami di rovo. Sapevo che stavo per morire, e sapevo che la stessa sorte sarebbe capitata alla mia piccola. Nella mia mente cominciò a suonare un motivo, e sentii le parole di una canzone dio Crosby, Stills e Nash: La nostra casa è davvero bella, è davvero molto molto bella...«Non piangere... Ti prego, non piangere», sussurrai nell'orecchio della mia bambina. Non c'era via d'uscita. Scappare sarebbe stato impossibile, specialmente se avessi cercato di portarmi dietro anche lei. Non ero certo una stupida, e avevo pensato a ogni possibile strategia di fuga. Nessuna avrebbe funzionato. Non appena Phillip avesse scoperto il nostro nascondiglio, ci avrebbe uccise. Non potevo permetterglielo: Ma non sapevo neanche come fare a impedirglielo. Tenevo la mano premuta dolcemente contro la bocca di Jennie. «Non fare rumore tesoro. Ti voglio bene. Non emettere neanche un suono, ti prego.» Sentivo Phillip che impazziva al piano di sopra, dentro casa. Dentro la nostra casa. Stava facendo un disastro. Andava su e giù da un piano all'altro, rovesciando mobili e devastando tutte le stanze. Era infuriato, implacabile, completamente impazzito. Era la crisi peggiore che avesse mai avuto. Stavolta era per via della cocaina, ma in realtà era la vita, e non la droga, che Phillip non riusciva a gestire. «Vieni fuori, su. Esci fuori, Maggie... Ovunque tu sia... Venite fuori, Maggie e Jennie... sono papà. E tanto, alla fine, papà vi trova lo stesso.»

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    luana

    16/06/2017 20.52.25

    Solo poche parole per descriverlo: ma chi me lo ha fatto fare a comprarlo!!! Davvero deludente, lettura pesante e noiosa, dialoghi privi di sostanza, personaggi privi di personalità, melensi e banali, a volte, mi sembrava addirittura di leggere i classici romanzetti erotici della Harmony. Il tentativo di creare suspence e colpi di scena era puntualmente disatteso dalla banalità della scena descritta. Patterson non è tra i miei autori preferiti, ma ha sempre superato la sufficienza. Questa volta proprio no!

  • User Icon

    Silvia

    08/05/2017 21.34.03

    Mi aspettavo qualcosa in più, ma comunque è stata una piacevole e coinvolgente lettura

Scrivi una recensione