Il secondo sesso - Simone de Beauvoir - copertina

Il secondo sesso

Simone de Beauvoir

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Il Saggiatore
Collana: La cultura
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 3 marzo 2016
Pagine: 763 p., Brossura
  • EAN: 9788842822318

nella classifica Bestseller di IBS Libri Società, politica e comunicazione - Sociologia e antropologia - Sociologia - Teoria sociale

Salvato in 722 liste dei desideri

€ 24,70

€ 26,00
(-5%)

Punti Premium: 25

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Il secondo sesso

Simone de Beauvoir

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il secondo sesso

Simone de Beauvoir

€ 26,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il secondo sesso

Simone de Beauvoir

€ 26,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 26,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Con "Il secondo sesso", Simone de Beauvoir affranca la donna dallo status di minore che la obbliga a essere l'Altro dall'uomo, senza avere a sua volta il diritto né l'opportunità di costruirsi come Altra. Con veemenza da polemista di razza, Simone de Beauvoir passa in rassegna i ruoli attribuiti dal pensiero maschile alla donna - sposa, madre, prostituta, vecchia - e i relativi attributi - narcisista, innamorata, mistica. Approda, nella parte conclusiva, dal taglio propositivo, alla femme indépendante, che non si accontenta di aver ricevuto una tessera elettorale e qualche libertà di costume, ma che attraverso il lavoro, l'indipendenza economica e la possibilità di autorealizzazione che ne deriva - sino alla liberazione del suo peculiare "genio artistico", zittito dalla Storia - riuscirà a chiudere l'eterno ciclo del vassallaggio e della subalternità al sesso maschile. L'avvenire, allora, sarà aperto. Con una determinazione prima sconosciuta e un linguaggio nuovo, che tesse il filo dell'argomentazione attraverso un'originale mescolanza di mito e letteratura, psicoanalisi e filosofia, antropologia e storia, Simone de Beauvoir sfida i cultori del gentil sesso criticando le leggi repressive in materia di contraccezione e aborto, il matrimonio borghese, l'alienazione sessuale, economica e politica. Provoca il pubblico conservatore, cerca il riconoscimento personale, rivendica la solidarietà collettiva. Prefazione di Julia Kristeva. Postfazione di Liliana Rampello.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,88
di 5
Totale 8
5
7
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Roxi

    17/05/2020 12:46:12

    Libro illuminante. Un capolavoro sul mondo femminile che tutte e tutti dovrebbero leggere.

  • User Icon

    alessandra

    14/05/2020 21:24:53

    un pilastro dell'antologia "femminista", descrive ogni minimo dettaglio. perfetto

  • User Icon

    BARBARA

    12/05/2020 20:29:30

    Un caposaldo del femminismo, il testo che più di tutti ha dato una spinta per la comprensione profonda delle strutture sociali maschiliste che hanno dominato la donna. Duro verso gli uomini, ma ancor di più verso le donne, per quanto alcune strutture sociali e contesti siano cambiati (forse proprio grazie a questo testo) da renderlo non del tutto completamente aderente alla realtà, a causa del suo apparato scientifico poco robusto (sicuramente la parte letteraria lo è di più!) resta una lettura validissima ancora oggi per i suoi molteplici spunti.

  • User Icon

    JS

    12/05/2020 09:14:12

    E' stato il primo libro che ho letto di Simone de Beauvoir e ne sono rimasta folgorata. E' un classico della letteratura femminista, un libro che secondo me tutti dovrebbero leggere. Stupendo

  • User Icon

    Celeste

    24/12/2019 10:38:25

    Un'opera immensa che credo abbia segnato chiunque le si sia avvicinato, almeno per me è stato sicuramente così; un viaggio che esamina il ruolo e la figura della donna sia nella storia che nella cultura. Consiglierei di leggerlo a tutti perché è veramente ricco di questioni fondamentali che necessitano di essere criticamente meditate.

  • User Icon

    chiara

    22/09/2019 22:13:25

    Libro universalmente riconosciuto come una delle letture cardine del femminismo, giustamente. Argomenti ben fatti e solide basi lo costituiscono. Chiaro e colto, per approfondire e conoscere.

  • User Icon

    Alessio

    19/09/2019 21:40:17

    Premessa necessaria: questo libro costituisce le (salde) fondamenta della mia riflessione femminista, del mio approccio dapprima esterno alle questioni di genere, successivamente sempre più coinvolto e partecipato. Ciò, infatti, è stato favorito dalla lucidità dello stile di un'icona quale Simone de Beauvoir, la quale è capace di inanellare considerazioni schiettamente filosofiche, citazioni letterarie, dati storici e biologici per restituire, innanzi al lettore, l'immagine vivida non già solo della donna (concetto astratto e culturale, ancor prima che fisico), ma anche dell'uomo, in una prospettiva dialettica continua. Il libro è talora complesso, a volte avrei gradito un'esplicazione aggiuntiva, sicuramente si espone ad una serie di criticità che il pensiero femminista più aggiornato ha saputo affinare, sistematizzare; ciononostante, senza l'operato ad un tempo politico e letterario dell'autrice in questione, la teoria e la praxis femminista non avrebbero conosciuto un impulso così determinante e fecondo. Si può essere in disaccordo con le sue posizioni, (che non considero superate dal tempo, anzi) ma non potrebbero esser pretermesse, se si volesse attingere ad una consapevolezza più profonda del nostro rapporto con l'Altro.

  • User Icon

    Ale

    02/02/2018 23:10:10

    da leggere ancora ancora e ancora e ancora e ...

Vedi tutte le 8 recensioni cliente
  • Simone de Beauvoir Cover

    Simone de Beauvoir è stata scrittrice, saggista, filosofa ed insegnante francese. Considerata una delle madri del femminismo, fu compagna per quasi tutta la vita del filosofo esistenzialista Jean-Paul Sartre, di cui condivise anche alcune dottrine, in un fecondo e brillante dialogo durato più di cinquant'anni.Nata da una famiglia alto-borghese di Parigi in una notte del 1908, la piccola Simone si deve ben presto adattare ad uno stile di vita più scarno, dato dalla bancarotta del nonno paterno. Tutta la famiglia, in seguito al triste evento, abbandonerà l'arioso appartamento di Boulevard Montparnasse per trasferirsi in uno più piccolo e periferico, in Rue de Rennes. Simone e la sorella Hélène vivono anni di notevoli ristrettezze economiche, eppure... Approfondisci
Note legali