Secular Cantatas

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Johann Sebastian Bach
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Dorian Sono Luminus
Data di pubblicazione: 31 dicembre 2011
  • EAN: 0053479019929

€ 24,03

Punti Premium: 24

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Durchlauchtster Leopold BWV 173a, Coffee Cantata, BWV 211, Peasant Cantata, BWV 212
Music history has not always been kind to Bach's secular cantatas, and only in recent decades, with some major revisions to conventional views of Bach's style, have works like Coffee Cantata and Peasant Cantata assumed their rightful places in the oeuvre. The image of Bach that developed in Germany following the Bach revival of the early nineteenth century has proved remarkably tenacious: even today, the Romantic image of Bach as sober, learned, and religious makes the secular cantatas something of a problem, even an embarrassment, for musicians uneasy at the thought of the Great Composer paying homage to minor court officials or imitating comic opera. One can imagine the reluctance with which the old Bach-Gesellschaft must have admitted this line from the Coffee Cantata into the canon: "If, three times a day I don't drink my bowl of coffee, then in agony I'll wither like a dried out chunk of roasted goat!" - Kevin Bazzana

  • Johann Sebastian Bach Cover

    Compositore tedesco.La vita: da Weimar, a Cöthen, a Lipsia. Figlio di un violinista, ricevette la prima istruzione musicale dal padre e, dopo la sua morte (1695), dal fratello maggiore. Nel 1700 entrò a far parte, come soprano, del coro di S. Michele a Lüneburg, rimanendo al servizio di quella chiesa anche dopo la muta della voce, avvenuta l'anno seguente. Nel 1703 ebbe un breve incarico a Weimar come violinista nell'orchestra ducale; pochi mesi dopo divenne organista di chiesa ad Arnstadt. Nel 1707, colpito da dure critiche perché si era assentato senza permesso e perché sottoponeva a eccessive elaborazioni l'accompagnamento dei corali, si trasferì a Mühlhausen, presso la chiesa di S. Biagio. Nello stesso anno sposò sua cugina. Nel 1708 tornò a Weimar come organista di corte. Deluso nella... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali