Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Salvato in 32 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Segmenti e bastoncini. Dove sta andando la scuola?
7,60 € 8,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+80 punti Effe
-5% 8,00 € 7,60 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
7,60 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
LIBRIAMO
8,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
8,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
8,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
7,60 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
8,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
7,60 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
LIBRIAMO
8,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
8,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
8,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
7,60 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
8,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Segmenti e bastoncini. Dove sta andando la scuola? - Lucio Russo - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Segmenti e bastoncini. Dove sta andando la scuola? Lucio Russo
€ 8,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


Il libro, in un'edizione aggiornata con nuovi spunti, vuole essere un contributo al dibattito sulla scuola secondaria e sulla riforma del ministro Berlinguer. Le questioni che, secondo l'autore, sono irrisolte all'interno della riforma sono i contenuti dell'insegnamento e la direzione che la scuola dovrà seguire nel prossimo futuro. La scuola odierna è caratterizzata da un progressivo abbandono dei capisaldi dell'istruzione superiore e dall'omologazione verso un'istruzione mediocre e approssimativa. Questa nuova "scuola per consumatori" è la scuola che ha rinunciato al suo ruolo di formazione, che ha posto tra i suoi obiettivi l'interscambiabilità delle discipline, che non forma più al suo interno l'élite intellettuale del paese.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2016
Tascabile
6 ottobre 2016
9788807888823

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
New Gold Dreamer
Recensioni: 5/5

"Segmenti e bastoncini" di Lucio Russo è il libro capostipite della "letteratura" incentrata sull'analisi dello sfacelo a cui la scuola italiana è sottoposta a causa delle varie riforme succedutesi nel corso di più di vent'anni: infatti tale libello fu pubblicato mentre nelle sale insegnanti di tutte le scuole italiane ferveva il malcontento per la prima riforma che avrebbe cambiato i connotati della scuola italiana e che portava il nome di Berlinguer (1998). Tale impianto spostò definitivamente l'asse della scuola da una dimensione culturale e finalizzata alla trasmissione di un sapere astratto ad una di tipo più consumistico volto a diffondere un sapere utile, spendibile nell'immediato nel mondo del lavoro e i cui contenuti non fossero più trasmessi attraverso la tanto vituperata "lezione frontale", ma attraverso mezzi più allettanti per i discenti, tra cui i videogiochi (sigh!): ciò ha portato ad una deminutio capitis non solo del sapere in sé, delle lingue classiche, della storia (e quindi del liceo classico tout court), ma anche della matematica e della geometria che dovevano essere trasmesse in modo semplificato perché l'astrazione insita anche nelle materie scientifiche risultava troppo difficile per gli studenti del nuovo millennio (donde la sostituzione dei segmenti con i più concreti "bastoncini"). Solo una piccola critica: l'autore asserisce giustamente che la scuola italiana - intesa come istituzione che trasmette un sapere umanistico - sarebbe dovuta divenire un faro di civiltà per l'Europa che si sarebbe venuta a formare da lì a pochi anni; tuttavia, le indicazioni per le varie riforme succedutesi nel corso degli anni provengono proprio dall'Europa, la quale bacchettava il nostro paese per il basso numero di laureati dovuto ad una scuola ancora troppo elitaria e che faceva uso di metodi d'insegnamento verbali e non esperienziali: da lì partì il pretesto per la semplificazione dei programmi scolastici di anno in anno e di riforma in riforma.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Lucio Russo

1944, Venezia

È un fisico, filologo e storico della scienza; ha studiato all'Università di Napoli dove si è laureato in fisica nel 1969.Dal 1984 tiene la cattedra di calcolo delle probabilità all'Università degli studi di Roma Tor Vergata. Ha trascorso periodi di studio presso l'Institut des Hautes Études Scientifiques e presso la Princeton University. Si è occupato di meccanica statistica, calcolo delle probabilità e storia della scienza. Tra i suoi libri ricordiamo: Flussi e riflussi. Indagine sull'origine di una teoria scientifica (Feltrinelli, 2003), Ingegni minuti. Una storia della scienza in Italia (Feltrinelli, 2010), scritto insieme a Emanuela Santoni, La rivoluzione dimenticata (Feltrinelli, 2013, ultima edizione), Stelle, atomi e velieri...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore