Categorie

Corrado Augias

Editore: Mondadori
Anno edizione: 2001
Formato: Tascabile
Pagine: 350 p.

4 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Argomenti d'interesse generale - Gruppi sociali - Comunità urbane

  • EAN: 9788804499091

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Gianni F.

    11/10/2013 20.52.49

    Un libro avvincente che illustra personaggi famosi e situazioni particolari, vissute nella Grande Mela da fine 800 agli anni 90. Per chi già conosce N.Y. è interessante per chi non la conosce è uno stimolo a visitarla!

  • User Icon

    Enrico Cacioni

    17/02/2009 23.42.21

    che pizza ragazzi! questi newyorchesi dopo 50 anni che ci tengono sotto scacco economico non hanno proprio più niente da nascondere, almeno fino a prima dell'11 settembre..... Forse Augias dovrebbe aggiornare i contenuti del libro. Da lui mi sapettavo di più visto che è bravissimo a mettere il naso negli affari poco chiari e conosciuti di casa nostra e non scomodi per lui e per quelli che come lui la pensano (I segreti di Roma docet...). Con New York mi sono solo rimbambito di nomi, cognomi e nomignoli; in certi passaggi mi sembrava di leggere un elenco telefonico.

  • User Icon

    Valter

    06/05/2008 15.24.17

    Un libro interessantissimo che ci presenta una città così particolare da un punto di vista totalmente nuovo.

  • User Icon

    roberto cocchis

    14/12/2007 13.20.18

    Dopo averlo finito, restano due alternative: o non vai più a visitarla perché ormai sai già tutto quello che si deve sapere, o ci vai e ci resti il più a lungo possibile per gustare dal vivo le emozioni che ti ha destato il libro. Vedere con gli occhi di un grande (ma sempre così umile) scrittore è un piacere immenso.

  • User Icon

    AliceInWonderland

    21/11/2007 09.17.19

    Il mio assoluto amore per i "segreti" di Augias è ormai una conferma...la mia recensione però vorrei farla sopratutto a questo libro, non che i segreti delle altre città siano meno interessanti, anzi, sono una pura meraviglia! Ma io mi sono affezionata particolarmente a questo...sono figlia di emigrati (mio padre però è rimasto sul continente europeo) e il capitolo sull'emigrazione italiana mi ha lacerato il cuore e mi ha fatto riflettere ripensando a ciò che doveva aver vissuto mio nonno, partito per l' America ma poi tornato in Italia, e successivamente i miei genitori. Grazie ancora Augias.

  • User Icon

    Lucia Kühnle

    10/11/2007 17.41.16

    Vivo da più di 40 anni all'estero e non sapevo nulla di Corrado Augias. È stata una vera rivelazione: stile scorrevole e preciso, scelta accurata delle parole, visione critica fondata non solo della realtà cittadina ma spesso anche della società americana. Le sue critiche però non sono mai distruttive o altezzose e soprattutto sono concise, a volte racchiuse in un solo aggettivo o in una frase di tre parole. Nelle sue descrizioni ed interpretazioni mi sono spesso ritrovata: sul traghetto per Staten Island, Chelsea....Penso di poter racchiudere il valore del suo libro in una sua considerazione nell'interessantissimo capitolo - New York: istruzioni per l'uso -. Cito: "Ciò che vediamo non vale nulla senza la fantasia e la memoria....." grazie Corrado Augias

  • User Icon

    francesca

    16/01/2007 11.49.50

    Non sono mai stata a New York, ma dopo aver letto questo libro è come se la conoscessi un pò di più. Dopo "Modigliani-Ultimo Romantico" e "Inchiesta su Gesù", Augias è la conferma di una piacevole, sintetica ed interessante lettura.

  • User Icon

    Andrea

    19/09/2006 14.00.45

    Un libro davvero ben fatto. Per scoprire di New York fatti e luoghi, forse, non proprio noti.

  • User Icon

    Anna

    25/03/2005 13.50.30

    Molto interessante questo libro che parla non solo di New York vista come metropoli ma delle persone che in essa hanno fatto il loro percorso. Molto bello.. ottima la narrazione.

  • User Icon

    Paolo Zanieri

    17/12/2001 15.35.36

    Con uno stile essenziale e puntuale, Augias ci accompagna alla scoperta di alcuni angoli poco noti di New York ed invita, chi ama questa frastornante ed unica metropoli, a svelarne alcuni aspetti nascosti. Chi è già stato a NY sicuramente vorrà ripercorrere le tracce che Augias indica, perchè NY ha mille facce, e perchè la storia davvero più volte è passata di qui.

Vedi tutte le 10 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione