Categorie

Jordi Llobregat

Curatore: P. Spinato
Editore: Longanesi
Collana: La Gaja scienza
Anno edizione: 2015
Pagine: 492 p. , Rilegato
  • EAN: 9788830442580

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    sara

    05/07/2016 13.54.34

    Dunque arrivata a pagina 10 volevo buttarlo via, e va beh ho proseguito si c'e un po di mistero tra esoterismo e antiche arti mediche, ma Personaggi dove sono ?senza carattere senza energia non lasciano nessuna scia :) a metà l'ho buttato via ole'!

  • User Icon

    Nik

    27/05/2016 22.04.57

    Libro eccezionale! Un ottimo giallo con più di qualche spunto sul mistero che ha avvolto l'arte medica nei secoli passati. Il libro è scritto davvero bene, si lascia leggere con facilità e con molta attenzione dato che i colpi di scena non sono pochi. Uno dei pochi libri moderni che dimenticherei in modo da rileggerlo volentieri.

  • User Icon

    Silvia

    28/03/2016 17.10.16

    Mi è piaciuto molto, in primis per l'ambientazione: la Barcellona di fine ottocento. Scene, personaggi e luoghi sono ben descritti ed articolati. La trama è scorrevole, a tratti surreale, ma nel complesso dipanata in maniera accurata. Tiene sempre col fiato sospeso e quando pensi di aver svelato il mistero...tutto si ribalta.

  • User Icon

    Massimo F.

    09/02/2016 16.13.10

    Dal punto di vista della scorrevolezza e della "leggibilità", non è così male, anche perché viene utilizzato tutto (o quasi) il reperorio delle tecniche narrative atte a tenere avvinto il lettore. Però... Però, il nostro autore rimane vittima della macchinosità della trama che ha voluto condire con ogni sorta di vicenda: amori, vendette, armadi, scheletri negli armadi, fantasmi del passato, fantasmi del presente, acqua, fuoco, fiamme, sedute spiritiche, travestimenti, cadaveri veri e cadaveri presunti e chi più ne ha, ne metta. E infatti, quando c'è da chiudere la vicenda e tirare le fila, inevitabilmente le arrampicate sugli specchi non si contano: emergono così contraddizioni, incoerenze e assudità varie che fanno cadere il palco e le braccia anche al più ben disposto dei lettori.

  • User Icon

    niky

    03/02/2016 19.36.38

    a me questo libro e' piaciuto molto,scorrevole nonostante le 500 pagine, infarcito di nozioni mediche e riferimenti storici interessanti,ricco di colpi discena e pieno di atmosfere cupe come ci si aspetta ce ne fossero in quel periodo...io ci vedrai bene un film tratto da questo libro !

  • User Icon

    Marco

    16/11/2015 14.42.35

    Il classico Cappa e Spada. Lettura veloce e personaggi senza troppe semioscurità ad eccezione dell'intramontabile colpo di scena, ma non sveliamo nulla. ? quindi buona lettura !

  • User Icon

    zan

    08/11/2015 07.29.45

    Strano libro, una via di mezzo fra il thriller e il feuilleton. Cupo e talvolta irritante tuttavia tiene avvinti alla lettura. I personaggi sono un po' tirati giù con l'accetta e alcuni colpi di scena, incluso quello finale, sono ampiamente prevedibili, eppure alla fine non mi è dispiaciuto del tutto

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione