Sei suites a violoncello solo senza basso - CD Audio di Johann Sebastian Bach,Mario Brunello

Sei suites a violoncello solo senza basso

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Johann Sebastian Bach
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 3
Etichetta: Egea
Data di pubblicazione: 19 aprile 2010
  • EAN: 8015948001561
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 22,99

Venduto e spedito da KONKE

+ 4,99 € Spese di spedizione

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Torna finalmente disponibile, l’ultimo capitolo della collana musicale "Brunello Series", dedicata alle interpretazioni del M° Mario Brunello. In questo lavoro il grande virtuoso è impegnato nella rilettura delle sei Suites per violoncello solo di Bach.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 2
5
1
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Ventura Antonio

    05/09/2014 01:22:33

    Il precedente commento di Enzo Vizzone mi pare lo stesso commento (pubblicitario) che c'è nella pagina dedicata alla presentazione di quest'opera sul sito della casa discografica EGEA. Io la trovo solo una discreta versione e nulla più. La timbrica del suono e, l'approccio esecutivo nei movimenti lenti proprio non mi entusiasmano. Possiedo quattro versioni in CD e due in LP che per motivi diversi trovo (a mio giudizio), maggiormente piacevoli.

  • User Icon

    Enzo Vizzone

    28/01/2013 16:18:55

    Questa pubblicazione desta molta curiosità per più motivi. Innanzitutto, Brunello fissa per la seconda volta, dopo 15 anni, su CD una nuova ed originalissima interpretazione della grande opera di Bach. In secondo luogo Egea, etichetta dedita alla frequentazione di generi non rigorosamente classici, si cimenta nel difficile compito di realizzare una produzione che possa competere con quelle, nella maggioranza dei casi prestigiose, presenti sul mercato. Quasi tutte le major hanno nel proprio catalogo le Suites di Bach, eseguite da grandi interpreti. L'interpretazione proposta da Brunello per la produzione Egea è magistrale. Rivoluzionaria e rigorosa allo stesso tempo. E' una lettura dell'opera di Bach che scava nelle pieghe più profonde della scrittura e ne svela anche i molti "contenuti sottintesi". Le dimensioni "polifonica, armonica" delle Suites vengono rese esplicite, percepibili attraverso un'esecuzione attenta che pone cura estrema alla stratificazione dell'opera, al suono, al timbro. E' un'esecuzione senza compromessi che, partendo da una considerazione poliedrica dell'opera, percorre uno dei tanti percorsi possibili con assoluta libertà e consapevolezza. La ripresa del suono, realizzata in acustica naturale ( Auditorium S. Cecilia di Perugia -- 1690 ), asseconda la scelta interpretativa di Brunello. E' una ripresa che segue sempre da vicino il suono, le sue più sottili trasformazioni. E' come se l'ipotetico ascoltatore fruisse dell'opera nell'Auditorium S. Cecilia di Perugia, seduto a poca distanza dalla performance del Maestro Brunello.

  • Johann Sebastian Bach Cover

    Compositore tedesco.La vita: da Weimar, a Cöthen, a Lipsia. Figlio di un violinista, ricevette la prima istruzione musicale dal padre e, dopo la sua morte (1695), dal fratello maggiore. Nel 1700 entrò a far parte, come soprano, del coro di S. Michele a Lüneburg, rimanendo al servizio di quella chiesa anche dopo la muta della voce, avvenuta l'anno seguente. Nel 1703 ebbe un breve incarico a Weimar come violinista nell'orchestra ducale; pochi mesi dopo divenne organista di chiesa ad Arnstadt. Nel 1707, colpito da dure critiche perché si era assentato senza permesso e perché sottoponeva a eccessive elaborazioni l'accompagnamento dei corali, si trasferì a Mühlhausen, presso la chiesa di S. Biagio. Nello stesso anno sposò sua cugina. Nel 1708 tornò a Weimar come organista di corte. Deluso nella... Approfondisci
Note legali