Un semplice interludio - Thomas Hardy - copertina

Un semplice interludio

Thomas Hardy

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Lucia Ruspantini
Curatore: Benedetta Bini
Collana: Il divano
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 12 febbraio 2009
Pagine: 99 p., Brossura
  • EAN: 9788838923609
Salvato in 19 liste dei desideri

€ 8,55

€ 9,00
(-5%)

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Un semplice interludio

Thomas Hardy

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Un semplice interludio

Thomas Hardy

€ 9,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Un semplice interludio

Thomas Hardy

€ 9,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 9,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Come tutti gli scrittori vittoriani, Thomas Hardy (1840-1928) si dedicava anche alle short stories, con risultati letterali non inferiori ai suoi grandi romanzi. Anzi, nel circoscritto e proteiforme recinto del racconto, poteva accadere di trovare "un luogo di esperimenti formali di enorme interesse", e di consegnare - scrive la curatrice di questo "Un semplice interludio"- " significati più ambigui e trasgressivi". È il caso di Baptista Trewthen, giovane maestra "di poche emozioni e scarso temperamento", la quale, per strapparsi al proprio odiato lavoro, accetta il matrimonio con un uomo molto più vecchio, ma proprio alla vigilia incontra un antico spasimante e d'impulso lo sposa. Ne derivano gli inesorabili spostamenti, che trascinano, nella pessimistica filosofia di Hardy, i personaggi al compimento del loro destino, sempre beffardo e vendicativo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Alice

    26/10/2014 23:18:08

    Intessendo un intreccio scarno, ma non privo di colpi di scena, Thomas Hardy dà vita ad una short story densa di tutti i tipici cliché del romanzo vittoriano: matrimoni clandestini, bigamia, provvidenziali annegamenti, oscuri segreti, e testimoni scomodi; il tutto condito dall'immancabile destino beffardo che, come di consueto, rimescolerà le carte pareggiando infine i conti. E se tragedia e inquietudine costituiscono in genere l'inconfondibile cifra stilistica di Hardy, ecco che, a sorpresa, in questo racconto, gli elementi più usuali della sua narrativa e il tradizionale humor nero britannico, si fondono per culminare invece in un sorprendente epilogo tragicomico dove, come in un cerchio perfetto, tutto ritorna; e almeno per una volta, il senso del ridicolo, e della giustizia, riesce a prevalere sull'amarezza.

Con meritoria volontà, Sellerio pubblica, isolandola, una short story di Thomas Hardy non così conosciuta come quelle contenute in Piccole ironie della vita e Un amore romantico. E però questa a buon titolo si inserisce – per ragioni di trama, di personaggi, di epilogo e di morale – tra i suoi testi più felici. La protagonista si chiama Baptista Trewthen (anche il nome, come sempre in Hardy, è tutto un programma) ed è una giovane, colta ma povera, insegnate di scuola. Pare discendere direttamente dalle eroine di Emily Brontë e, prima ancora, di Samuel Richardson, a guardare il suo curriculum ma, in verità, ne è l'ultima emanazione, usurata dallo stereotipo e dalle false virtù. Baptista è affetta da un male interiore gravissimo, è indifferente a tutto. In modo particolare, la cultura libresca non solo la lascia fredda ma quasi le ripugna, tanto che davanti alle vetrine di una libreria svia lo sguardo, presa da un moto di nausea. Sarà il destino, questo elemento beffardo, sempre tragico, mai scontato, a farle cambiare vocazione, sposandola a un uomo molto più vecchio di lei (dopo che il marito, più giovane, sposato per azzardo, muore annegato), già padre di quattro trascurate figlie. Grazie a un accordo tra i due, Baptista diverrà l'istitutrice delle "ragazzone", scoprendone, in verità, le non comuni qualità umane e la sua vocazione di matrigna buona: "Si affezionò ogni giorno di più a quelle fanciulle (…) esse diventarono un imprevisto punto di congiunzione fra lei e il marito; facendo nascere una solida amicizia in una coppia nella cui vita aveva rischiato di non esserci né stima, né amore". L'ambientazione del racconto è, al solito, la campagna inglese (il Dorset tante volte attraversato nei suoi romanzi), le oscure province periferiche di un regno ancora dominato dal diktat vittoriano, dove questa strana ragazza viaggia sola, alle prese con un mondo che non ne riconosce il valore e che, addirittura nei toponimi, tutti stravolti e ironizzati, sta per cambiare. Si segnala l'ottima introduzione di Benedetta Bini che traduce dall'originale comparso sul "Bolton Weekly Journal".
Camilla Valletti
  • Thomas Hardy Cover

    Thomas Hardy nasce in una famiglia di piccoli proprietari terrieri nel Dorsetshire, terra che ritorna nei suoi romanzi come l’idilliaco mondo rurale del Wessex. Vive la sua giovinezza in campagna, appassionandosi agli aspetti semplici e folkloristici della natura e del villaggio rurale. Compie studi di architettura e si trasferisce a Londra. Ben presto inizia a dedicarsi alla letteratura diventando un importante intellettuale. Nel 1871 pubblica Via dalla pazza folla (Far from the Madding Crowd) che dà inizio alla fase più originale della sua opera: romanzo pastorale e melodrammatico che pone in primo piano la storia di contadini consumati dall’asprezza del lavoro e da sogni ingannevoli sulla crescita sociale.Seguono Il ritorno al paese (1878), Il trombettiere... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali